Krugman: "I ricchi fanno una pura lotta di classe"Tribuno del Popolo
domenica , 23 luglio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Krugman: “I ricchi fanno una pura lotta di classe”

Con un post sul suo blog il premio Nobel per l’economia Paul Krugman ha affermato che i ricchi starebbero facendo una vera e propria “lotta di classe”. La lotta, aggiungiamo noi, che i cittadini comuni non vogliono più fare.

Photo Credit

Paul Krugman è un’economista “dissidente” per certi versi, perchè cerca di fornire una versione differente, alternativa, a quella impostasi con il mainstream. In un post pubblicato suo sul suo blog comunque, l’editorialista del Ny Times ha dichiarato che mentre può sembrare che i ricchi vogliano distruggere tutte le forme del governo, non sarebbe questo il caso. Cosa i ricchi davvero vorrebbero fare, secondo Krugman, sarebbe distruggere tutte le forme di governo che non portano loro dei vantaggi. Si tratta di una lotta di classe pura nella quale i più privilegiati usano ogni mezzo per difendere ed estendere i propri privilegi. Una sorta di ritorno all’ “Ancien Régime” insomma, un ritorno accelerato sempre di più dal fatto che gli altri, quelli che ricchi non sono, rifiutano di vedersi come una classe, e disertano quindi la lotta di classe che viene fatta solo più dalle classi più ricche e non trova più alcun contrappeso dall’altra parte.E qui si torna all’asserzione di Krugman, e ovvero che i più ricchi utilizzino ogni mezzo a loro disposizione per fare i propri interessi. Di più, negli ultimi vent’anni le cose sono andate proprio in questa direzione, e le teorie che vanno contro gli interessi dei più ricchi sono state rese minoritarie e dichiarate “sconfitte dalla storia”.

 

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top