La nostra priorità è il lavoro | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
sabato , 23 settembre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

La nostra priorità è il lavoro

Il cambio turno davanti ai cancelli della Fiat di Torino è l’unico momento per incontrare i lavoratori e poter parlare con loro prima che spariscano dentro la fabbrica o corrano velocemente verso casa.

antonio_ingroia_simbolo

Lì Antonio Ingroia si è fermato nel primo pomeriggio di oggi, con al suo fianco i candidati nelle liste di Rivoluzione civile, Paolo Ferrero, segretario di Rifondazione comunista, e Antonio Di Luca, uno dei 19 operai Fiom di Pomigliano d’Arco discriminati dalla Fiat. “La nostra priorità è il lavoro, vogliamo affrontare le difficoltà dei lavoratori e dei disoccupati: abbiamo ricette precise per contrastare il modello imposto dal duo Marchionne-Monti, basato sul disprezzo dei diritti dei lavoratori, che ha solo alzato il livello di disoccupazione. Noi vogliamo rovesciare questa concezione iniqua del lavoro”. Queste le parole di Antonio Ingroia a cui i dipendenti Fiat hanno posto le loro domande o semplicemente hanno raccontato le loro difficoltà.

Lavoratori che hanno a cuore il destino dell’azienda, ma che allo stesso tempo fanno fatica a lavorare nelle condizioni attuali: con poche tutele e alternando momenti di attività ai periodi di cassa integrazione. Eppure le competenze sono elevate e il senso d’appartenenza alla fabbrica non manca, nonostante venga quotidianamente calpestato. “La Fiat può continuare ad essere centrale nel mercato dell’auto, l’esperienza e gli strumenti ci sono, ma è ora di dire basta alle riforme che hanno favorito la proprietà e colpito i lavoratori”: questa è la denuncia degli operai di Mirafiori, che Ingroia ha raccolto e fatto propria: “Rivoluzione civile è dalla parte dei lavoratori. E l’azienda torinese è il simbolo di tutte le principali sfide che attendono un governo di centrosinistra, nei fatti e non solo nel nome”, ha detto.

www.Rivoluzionecivile.it

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top