La rabbia dell'Europa contro la Bce esplode a FrancoforteTribuno del Popolo
lunedì , 23 gennaio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:
La rabbia di Blockupy contro l’Ue esplode a Francoforte

La rabbia di Blockupy contro l’Ue esplode a Francoforte

Seconda giornata di manifestazione di Blockupy a Francoforte dove migliaia di manifestanti si sono radunati per dire “no” alle politiche di austerity.

Photo Credit

Hanno marciato in 15.000 i manifestanti di Blockupy che si sono radunati di fronte alla sede della Bce e quelle di diversi banche internazionale a Francoforte. Nella città tedesca pioveva e faceva freddo questa mattina, ma hanno partecipato anche partiti e sindacati della sinistra tedesca. Molti anche i migranti e gli studenti, che hanno improvvisato proteste colorate con pentole, tamburi e manifesti. La critica dei giovani di Blockupy è alla politica di Austerity imposta all’Europa dalla Bce, e ben presto gli animi si sono scaldati quando la polizia, accorsa in forte, ha utilizzato una forze eccessiva con lacrimogeni e spray al peperoncino. Ad un certo punto, stando alle fonti locali, un piccolo gruppo a volto coperto avrebbe cominciato a lanciare pietre e fumogeni contro la polizia, con gli agenti che hanno reagito con una carica al termine della quale si sono segnalati feriti su entrambi i fronti. A scatenare la reazione della minoranza violenta la decisione della polizia di impedire il passaggio dei manifestanti – a differenza di quanto avvenuto ieri – accanto alla Eurotower, la sede della Bce. Si va quindi strutturando una opposizione intereuropea contro le politiche neoliberiste delle istituzioni europee, sempre più convinte di dover tagliare in modo indiscriminato la spesa pubblica, precarizzando ulteriormente delle generazioni già duramente colpite dalla crisi. 

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top