La trattativa al Nuovo Cinema AquilaTribuno del Popolo
lunedì , 23 ottobre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

La trattativa al Nuovo Cinema Aquila

Quella del film di Sabina Guzzanti è una storia lunga e articolata. Già dal suo annuncio è stato un film oggetto di molte attenzioni mediatiche per via del tema trattato. Tema, quello della trattativa stato-mafia, poco affrontato dai media. Ma che, ora più che mai, dopo i fatti di Roma, emerge se non altro per l’accostamento dei temi, ovvero il rapporto fra malavita organizzata e istituzioni.

Fonte: Oltremedianews

La trattativa viene presentato fuori concorso alla Festival del Cinema di Venezia di quest’anno, dopo diversi anni di produzione dovuti ai diversi ostacoli incontrati dalla regista, il film esce nei cinema il 2 ottobre con una buona distribuzione nelle sale, non incassa però molto e rimane in cartellone per un paio di settimana, sparendo lentamente. Lo scarso successo iniziale del film è forse dovuto allo stile così peculiare, fra

documentario e fiction, o all’argomento trattato dalla Guzzanti, sta di fatto che il film ha trovato una nuova vita che prosegue tutt’ora nel circuito cinematografico “minore” se così lo possiamo chiamare, oltre che a una serie di iniziative di proiezioni indipendenti organizzati da privati e associazioni.

Scindere questo film da ciò di cui parla è impossibile. È un film che parla della trattativa stato-mafia, e così va preso, forse non è nemmeno cinema, ma informazione, giornalismo, inchiesta ed è fuori di dubbio che l’argomentazione della Guzzanti sia ben esposta e convincente, ma purtroppo nonostante la quantità di materiale nel film, trattare un argomento del genere in un film di cento minuti è riduttivo, vistasoprattutto l’ampiezza temporale presa in esame dalla Guzzanti.

Al di là di questo, La trattativa è un prodotto interessante, e il Nuovo Cinema Aquila, che ha il film in cartellone da diverse settimane, propone venerdì 26 dicembre un incontro con l’autrice del film, Sabina Guzzanti, che si intratterrà con il pubblico con un dibattito dopo la proiezione del film. Questa è una buona occasione di vedere il film, per chi non ha avuto ancora la possibilità di vedere questa pellicola al cinema, ed ascoltare il punto di vista di Sabina Guzzanti sulla produzione e sugli argomenti trattati.

Marco Marras

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top