Le mani della criminalità sull'Aquila?Tribuno del Popolo
giovedì , 21 settembre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Le mani della criminalità sull’Aquila?

Secondo il rapporto dell’Ue presentato il 4 novembre sulla situazione dell’Aquila post-sisma le mani della criminalità organizzate sarebbero entrate nella gestione dei fondi europei erogati per la ricostruzione. 

Che la criminalità organizzata sia un problema per il Paese è un pò il segreto di Pulcinella.Per questo motivo pur con tutta la buona volontà non riusciamo a scandalizzarci per la notizia diffusa dal rapporto presentato dall’Ue sulla ricostruzione dell’Aquila. Nel terremoto che colpì il capoluogo abruzzese nel 2009 morirono 300 persone, e sono stati danneggiati oltre 10.000 edifici. Per quel sisma l’Ue decise di stanziare 493.700 euro per la ricostruzione della città, ma secondo il rapporto la maggior parte di quella somma sarebbe finita nelle mani della criminalità organizzate con tangenti e appalti gonfiati. L’autore del rapporto controverso è l’europarlamentare Søren Bo Søndergaard, membro della Commissione di controllo sul bilancio dell’Unione, che ha dichiarato come tali fondi potrebbero essere finiti nelle tasche dell’illegalità sia direttamente sia indirettamente. Inutile dire che nell’occhio del ciclone sono entrate anche le famose casette volute da Berlusconi per le quali sarebbero stati utilizzati materiali scadenti e addirittura potenzialmente pericolosi per la salute. Intonaco infiammabile, impianti elettrici difettosi, sono solo alcuni dei motivi che hanno spinto all’evacuazione di alcuni di questi edifici. Il documento sarà presentato  al parlamento europeo il 7 novembre e l’Italia rischia seriamente di dover restituire all’Europa i fondi già spesi, che ammontano a circa 350 milioni di euro.

photo credit: <a href=”http://www.flickr.com/photos/frengo/5179362266/”>Frengo2.0</a> via <a href=”http://photopin.com”>photopin</a> <a href=”http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.0/”>cc</a>

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top