Legge elettorale. Blitz di Udc e Pdl per impedire la governabilità | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
venerdì , 20 gennaio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Legge elettorale. Blitz di Udc e Pdl per impedire la governabilità

La vecchia maggioranza di centrodestra, coadiuvata dall’Udc e dall’Api di Rutelli, ha pensato bene di presentare un testo per la nuova legge elettorale, già ritenuto inaccettabile dal Pd. La sensazione è quella di un tentativo di rendere ingovernabile il Paese con un premio di maggioranza da assegnarsi solo sopra la soglia 42,5%.

Blitz di Udc e Pdl assieme all’Api di Rutelli che hanno presentato poche ore fa un testo di legge elettorale che era già stato ritenuto inaccettabile dal Pd. Subito dopo è arrivato il va libera  della commissione Affari Costituzionali di Palazzo Madama per un emendamento che prevede un premio di maggioranza del 12,5% per chi superi una soglia del 42,5%. A favore hanno votato appunto Pdl, Udc, Lega, Api e Mpa, contro Pd e Idv. E dire che Bersani questa mattina aveva ammonito: “Niente colpi di mano in Parlamento”. Evidentemente però il centrodestra ha fretta di premunirsi sondaggi alla mano per evitare che dalle urne possa uscire una coalizione in grado di governare, e così con un premio di maggioranza così alto, sarà dura evitare un Monti Bis. Proprio Bersani aveva definito “imperdonabile” far passare una legge elettorale che impedisse la goverabilità, forse proprio per questo il centrodestra deve essersi convinto a un passo simile. Il Pd comunque è sul piede di guerra e ha tutta l’intenzione di rompere il dialogo sulla riforma, come ha spiegato  la capogruppo dei senatori del Pd, Anna Finocchiaro: “I lavori della commissione sono compromessi, ora si va in Aula. Noi presenteremo un emendamento per l’Aula se fisserà una soglia al 40% però un premio al 54% oppure un premio al primo partito del 10-12%“. E ora? Il Pd potrebbe avere tutto l’interesse ad allargare il più possibile lo schieramento elettorale per avvicinarsi alla soglia. Staremo a vedere

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top