Terrorismo contro l'Europa. Quali le responsabilità?Tribuno del Popolo
lunedì , 23 gennaio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Terrorismo contro l’Europa. Quali le responsabilità?

 Beji Caid Essebsi, 89enne presidnete della Tunisia del 2014, ed ex primo ministro nel 2011 ha concesso qualche tempo fa una intervista allo Washington Post nella quale sosteneva che le Primavere Arabe siano state una creazione “europea”.  Dunque chi ha originato le scelte politiche che hanno portato a tutto questo se non gli stessi che oggi sono chiamati a difendere l’Europa dal terrorismo?

 Beji Caid Essebsi, ex primo ministro tunisino disse senza mezzi termini al Washington Post  qualche tempo fa che la Primavera Araba sarebbe niente altro che una creazione europea. Questa affermazione è stata ovviamente passata in secondo piano dai media ma meriterebbe, alla luce dei nuovi tragici attentati di Bruxelles, di essere presa in considerazione. In quanti hanno plauso alle rivolte in Medio Oriente parlando di masse che lottavano per la democrazia solo per giustificare di fronte all’opinione pubblica la necessità di appoggiare la rivolta contro Gheddafi e Assad? I media in questo sono chiaramente complici in quanto hanno fornito una visione del tutto unilaterale e parziale che ha inevitabilmente creato un clima favorevole a quello che sarebbe successo dopo.”La ‘primavera araba’ è una creazione europea; non è né tunisina, né una creazione araba. La prima volta che ho sentito parlare di ‘primavera araba’ è stato durante la riunione del G8 a Deauville, in Francia, nel 2011. La mia reazione è stata quindi che non vi era alcuna Primavera araba“: disse Essebsi ai microfoni americani. Ma quindi se le Primavere Arabe sono state eterodirette non possiamo desumerne che le responsabilità degli attentati che mettono in ginocchio l’Europa non siano solamente dei terroristi ma anche di chi ha creato un clima atto alla loro proliferazione? Era dal 2011 che si parlava del rischio del possibile rientro dei Foreign Fighters in Europa eppure nessuno ha mai preso sul serio tale minaccia. Perchè? E soprattutto come mai l’Europa ha permesso che migliaia di jihadisti raggiungessero senza problemi il Medio Oriente chiudendo ambedue gli occhi?

 Fonti Utili: https://www.washingtonpost.com/news/worldviews/wp/2016/03/19/tunisias-president-the-arab-spring-is-a-european-creation/?utm_source=+March+21%2C+2016+EN&utm_campaign=3%2F21%2F2016&utm_medium=email

Tribuno del Popolo

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top