L'Isis ora minaccia la RussiaTribuno del Popolo
lunedì , 24 luglio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

L’Isis ora minaccia la Russia

Sono arrivate puntuali le minacce degli jihadisti dell’Isis alla Russia per il sostegno che Mosca dà da anni a Damasco. L’Isis ha promesso di portare la guerra nel Caucaso mediante un video nel quale hanno minacciato direttamente anche Putin.

I malevoli potrebbero pensare che alla Casa Bianca avranno sorriso nel visionare il video pubblicato dagli jihadisti dell’Isis nel quale minacciano direttamente la Russia e Vladimir Putin di attentati. a causa dell’appoggio fornito alle truppe di Bashar al-Assad. Già così salta all’occhio che Assad e la Russia evidentemente combattono da diversi anni i jihadisti che, stranamente, hanno ricevuto finanziamenti a pioggia da diversi paesi considerati alleati affidabili dall’Occidente. Non a caso i jihadisti dell’Isis hanno preparato un video nel quale hanno minacciato proprio Mosca e Putin mostrando un presunto aereo consegnato dai russi al governo siriano.  ”Questo messaggio è per te, Vladimir Putin, questi aerei che hai inviato a Bashar, noi li invieremo a te, se Dio lo vuole“, dice uno dei fondamentalisti parlando in lingua araba e con sottotioli in russo. “Noi libereremo la Cecenia e tutto il Caucaso, se Dio vuole . Il tuo trono è minacciato e cadrà quando arriveremo a casa tua“, aggiunge minaccioso l’uomo. Impossibile non andare con la mente a qualche mese fa, quando proprio per l’appoggio concesso da Putin ad Assad il primo sarebbe stato minacciato direttamente dal Qatar di ripercussioni in vista delle Olimpiadi di Sochi. Evidentemente quindi la Russia è schierata apertamente contro il terrorismo islamico e lo è da anni, non lo stesso può dirsi dell’Occidente che sembra essersi accorto del problema solo dopo la decapitazione drammatica del giornalista americano Foley. 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top