L'ultimo ricatto del satrapo Berlusconi. Almeno per oraTribuno del Popolo
sabato , 27 maggio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

L’ultimo ricatto del satrapo Berlusconi. Almeno per ora

Il governo traballa e Silvio Berlusconi ha lanciato un ultimatum al Pd: o votano “no” alla decadenza, o governo a casa. “Se un amico ti butta a mare, la barca sbanda”, ha ammonito il Cavaliere.

Il governo Letta rimane appeso a un filo con Berlusconi che, messo all’angolo dalle recenti vicende giudiziarie, ha deciso di prendere in mano l’iniziativa e di lanciare un ultimo ricatto al governo e all’Italia. Tutto è cominciato dopo il vertici durato fino a tardi tra Alfano e Letta, poi è arrivato il Cavaliere in persona a minacciare: “La Costituzione e il buon senso offrono molte strade. Se avessi voglia di sorridere, potrei dirle che “non possono non saperlo”: vale per tutti gli attori politici e istituzionali”, ha accusato Berlusconi.”Diranno che è colpa mia se i ministri del Popolo della libertà valuteranno le dimissioni davanti al massacro giudiziario del loro leader eletto da milioni di italiani. Ma io mi domando: se due amici sono in barca e uno dei due butta l’altro a mare, di chi è la colpa se poi la barca sbanda?“, ha aggiunto. Parole pesanti quelle di Berlusconi, parole di un uomo in grado di mandare il Paese a ramengo, se necessario, pur di fare i propri interessi. “In questo passaggio della vita pubblica italiana è in gioco molto più che il destino di una persona. Se si trattasse solo di questo, allora sarebbe un problema solo per me. Siamo all’epilogo di quella guerra dei vent’anni che i magistrati di sinistra hanno condotto contro di me, considerato l’ostacolo da eliminare per garantire alla sinistra la presa definitiva del potere“, ha ancora rincarato la dose Berlusconi, smentendo almeno per il momento un impegno in politica della figlia Marina. Insomma ancora una volta la tattica scelta dai berluscones è sempre la stessa: il rovesciamento totale della realtà. E quanto più questo rovesciamento è scandaloso, quanto più fa scalpore e Berlusconi riesce a trarne giovamento. Si tratta dell’ennesimo ricatto da parte di Berlusconi, e qualcosa ci dice che non sarà l’ultimo.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top