Mali. Aria di guerra a Parigi | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
mercoledì , 18 ottobre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Mali. Aria di guerra a Parigi

La Francia ha fatto sapere di voler rispondere positivamente alla richiesta del Mali di sostegno militare contro l’avanzata dei jihadisti nel nord del Paese.

mali

Ben presto potrebbe accendersi una nuova area di guerra in Africa. Non che interessi a qualcuno, ce ne rendiamo conto, ma in Mali, presto, la Francia potrebbe inviare delle truppe per rispondere all’appello lanciato dal governo di Bamako per far fronte all’offensiva jihadista nel nord del Paese. Oggi la Francia ha fatto sapere di voler rispondere positivamente alla richiesta di aiuto, ma che lo farà nell’ambito delle risoluzioni del Consiglio di Sicurezza dell’Onu, come peraltro sottolineato da Francois Hollande.  Hollande, che parlava al Corpo diplomatico accreditato a Parigi, ha ricordato che “i terroristi” sono avanzati negil ultimi giorni oltre la linea dove finora si erano attestati, nel nord del Paese, e che cercano di “dare la spallata finale” al governo. Già mesi fa jihadisti e miliziani tuareg avevano di fatto conquistato tutta la parte settentrionale del Paese, e Hollande ha definito tale avanzata un’ aggressione che metterebbe a rischio l’esistenza stessa del Mali. “Siamo di fronte a una palese aggressione che sta minacciando l’esistenza stessa del Mali e la Francia non puo’ accettarlo: saremo pronti a fermare l’offensiva terrorista se continua”, ha detto Hollande. E intanto, secondo fonti non confermate, alcune truppe francesi sarebbero già partite verso il paese africano. Secondo alcune voci gli integralisti vicini ad Al Qaeda avrebbero già conquistato il villaggio di Konna, la porta d’accesso al sud, secondo altre ci sarebbero pesanti scontri con l’esercito, che sarebbe però incapace di opporsi alle forze armate jihadiste. Senza l’intervento dell’Onu e della Francia, ecco che l’ombra estremista potrebbe travolgere Bamako.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top