Medio Oriente. Pechino offre aiuti d'emergenza a Gaza | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
lunedì , 18 dicembre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Medio Oriente. Pechino offre aiuti d’emergenza a Gaza

Dopo la tregua raggiunta tra Hamas e Israele, Pechino ha fatto sapere di essere pronta a inviare aiuti d’emergenza a Gaza, distrutta dalle bombe israeliane.

Un pò per internazionalismo, un pò perchè gli Stati Uniti da tempo appoggiano Israele in modo acritico e smaccato, Pechino ha deciso di inserirsi nel delicato scenario mediorientale. Dopo otto giorni di bombardamenti, 160 morti e migliaia di feriti, Gaza assomiglia a un cumulo di macerie, e ci vorranno quindi mesi prima di ricostruirla come era prima. Anche per questo la Cina ha fatto sapere di vedere di buon occhio l’accordo raggiunto per il cessate il fuoco tra Israele e Hamas, e ha voluto offrire aiuti di emergenza ai palestinesi della Striscia di Gaza. Lo ha affermato il ministro degli esteri di Pechino Yang Jiechi, ricevendo Bassam Al-Salhi, l’inviato del presidente palestinese Abu Mazen. Come ripreso dall’ANSA, la Cina ha riaffermato il suo sostegno ai ”diritti del popolo palestinese’‘ e alla richiesta dell’Autorita’ palestinese di essere ammessa all’Onu con la qualifica di osservatore. Chiaramente questa uscita della Cina provocherà diversi mal di pancia, sia a Tel Aviv, sia alla Casa Bianca.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top