Nigeria. Continua l'avanzata dei Boko Haram, scontri con l'esercito a MaiduguriTribuno del Popolo
sabato , 25 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Nigeria. Continua l’avanzata dei Boko Haram, scontri con l’esercito a Maiduguri

Dopo i terribili massacri perpetrati dai miliziani dei Boko Haram nelle ultime settimane si segnala una grande offensiva degli estremisti islamici sulla città di Maiduguri, capitale dello Stato di Borno, dove sono esplosi pesanti combattimenti con l’esercito nigeriano. 

Si infiamma ulteriormente la guerra in Nigeria che assume sempre più i foschi contorni di una guerra civile dopo che i miliziani dei Boko Haram hanno attaccato la cittadina di Maiduguri, capitale dello Stato nigeriano di Borno, ancora sotto il controllo delle forze governative. I Boko Haram nelle ultime settimane avevano seminato morte e distruzione in diversi villaggi e hanno preparato con cura l’attacco alla città dove però le truppe governative hanno ingaggiato pesanti combattimenti. Tutte le attività della città sono state chiuse così come i negozi e i centri commerciali, con l’esercito che ha occupato le strade per organizzare la difesa contro i Boko Haram. I miliziani islamici avrebbero attaccato per prima la cittadina di Njmtilo a venti chilometri da Maiduguri, per poi accerchiare la città. Tutti gli abitanti di Njmtilo hanno abbandonato le loro case per cercare riparo dall’esercito, per paura delle violenze. Il presidente nigeriano Goodluck Jonathan, peraltro alle prese di una difficile campagna elettorale, ha parlato nei giorni scorsi proprio a Maiduguri promettendo la fine dei Boko Haram che a oggi hanno ucciso già migliaia di persone. Maiduguri è una vera e propria metropoli con più di un milione di abitanti, di conseguenza se dovesse cadere nelle mani dei miliziani si teme una era e propria ecatombe. L’esercito nigeriano combatte contro i Boko Haram almeno dal 2013, ma a oggi ha fallito nel neutralizzare la capacità degli islamisti al punto che in molti hanno criticato il governo nigeriano che dovrebbe sulla carta disporre di un esercito più che adeguato.

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top