Nord Corea e Sud Corea potenzialmente in guerra. Cresce la tensione | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
lunedì , 16 gennaio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Nord Corea e Sud Corea potenzialmente in guerra. Cresce la tensione

Nord Corea e Sud Corea non sono mai state così vicine al conflitto armato. Tecnicamente a partire da oggi Seoul e Pyongyang sarebbero formalmente in guerra, dal momento che l’armistizio del 1953 è stato dichiarato nullo dalla Nord Corea.

COREA NORD: IN PARATA SFILA NUOVO MISSILE A MEDIA GITTATA

A partire da oggi la Nord Corea ha denunciato come “completamente nullo” il cessate-il-fuoco con la Corea del Sud. L’armistizio tra i due paesi reggeva dal 1953, ovvero da quando terminò formalmente la guerra tra Corea del Nord, Cina, Usa e Corea del Sud. L’annullamento dell’armistizio, sulla carta, fa sì che i due paesi siano nuovamente in stato di guerra, o comunque implica che la guerra possa essere dichiarata in qualsiasi momento. Il motivo di una decisione tanto drastica è stato l’inizio delle esercitazioni congiunte tra Usa e Corea del Sud proprio a pochi chilometri dal confine nordcoreano. Le esercitazioni decise da Seoul e Washington  hanno cominciato oggi  le manovre militari congiunte che coinvolgono 3.500 soldati statunitensi e 10mila sudcoreani.Si tratta del primo degli 11 giorni di esercitazioni (manovre simulate al computer senza fuoco reale che coincidono con Foal Eagle) iniziati il primo marzo dai due alleati e che avra’ due mesi di durata. Pyongyang nei giorni scorsi era arrivata a minacciare sia Seoul che Washington di un attacco preventivo nucleare, classificando le esercitazioni di Sud Corea e Usa come “prove generali” per l’invasione della Corea del Nord. Come se non bastasse Pyongyang  si e’ infuriata dopo l’inasprimento delle sanzioni delle Nazioni Unite, conseguenza del terzo test nucleare, il mese scorso.

Nessuno puo’ prevedere adesso cosa accadrà”, lo ha detto il  Rodong Sinmun, il quotidiano ufficiale del Partito comunista, riferendosi a quello che potrebbe accadere da qui ai prossimi giorni, ovvero una guerra generalizzata. Ma Pyongyang ha dichiarato nullo o superato il cessate-il-fuoco almeno una dozzina di volte negli ultimi 20 anni, quindi questo potrebbe essere l’ennesimo tentativo di alzare la voce per ottenere un allentamento delle sanzioni decise contro la Nord Corea dopo l’ultimo test nucleare del 12 febbraio. Il regime nordcoreano ha comunque interrotto anche la ‘linea rossa’ telefonica, l’unica esistente, con Seul: lo aveva preannunciato venerdi’ scorso e oggi il ministero per l’Unificazione, incaricato delle relazioni con il Nord lo ha confermato. Le due parti di solito parlano due volte al giorno, ma “stamane il Nord non ha risposto alla nostra chiamata”, ha detto una portavoce. La linea fu inaugurata nel 1971 ed e’ stata tagliata 5 volte nel passato, l’ultima nel 2010.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top