Nord Korea. Sviluppato missile con gittata di 10.000 km | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
mercoledì , 29 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Nord Korea. Sviluppato missile con gittata di 10.000 km

Pyongyang starebbe sviluppando missili capaci di colpire gli Stati Uniti. L’allarme è stato lanciato dagli ufficiali sudcoreani dopo che Kim Jong-Un ha parlato dello sviluppo di razzi più potenti dopo il recente lancio del satellite.

pyongyang-capitale-della-corea-

Il 12 dicembre Pyongyang ha lanciato tre razzi Unha-3, ma in molti sostengono che in realtà l’intento della Nord Korea fosse quello di testare in gran segreto un missile balistico piuttosto che il lancio di un satellite. La Sud Korea ha suggerito in base alle analisi fatte dai loro militari che Pyongyang sarebbe in grado di sviluppare tecnologie con cui armare missili balistici con testate nucleari. Questa mattina il ministro della Difesa di Seoul ha affermato che in base alle analisi fatte la Nord Korea sarebbe in grado di lanciare missili con una gittata di oltre 10.000 km. Chiaramente una gittata di questo tipo significa la vulnerabilità degli obiettivi sudcoreani, e persino americani. In sostanza quindi Pyongyang sarebbe in grado di colpire gli Stati Uniti, con tutto ciò che ne consegue.  Venerdì Kim Jong-Un si è incontrato con i suoi scienziati bellici per portare avanti il progetto di lancio missili del suo Paese. Il lancio del satellite di qualche giorno fa era stato condannato da diversi paesi, inclusi gli Stati Uniti, a loro volta convinti che in realtà fosse un test per un lancio illegale di missili. La Nord Korea ha invece sostenuto che si fosse trattato del lancio in orbita di un satellite. Pyongyang avrebbe speso qualcosa come 480 milioni di dollari per il lancio del missile; dal 1998 la Nord Korea ha già fatto ben quattro tentativi di lanciare un missile, tutti falliti. Tra le altre cose Pyongyang è stata colpita da una risoluzione delle Nazioni Unite per aver cercato di sviluppare test nucleari nel 2006 e nel 2009. Ma la Nord Korea non si starebbe preparando a un’invasione, anzi al contrario secondo gli esperti militari avrebbe fatto vedere i muscoli proprio per scongiurare, almeno nell’immediato, avventate soluzioni di tipo militare.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top