Occupazioni. III Tsunami tourTribuno del Popolo
sabato , 27 maggio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Occupazioni. III Tsunami tour

In vista della data del 19 ottobre, oggi è partita la settimana di mobilitazione dei movimenti per la casa. Ieri sera un’azione di lancio al Colosseo.

Fonte: Oltremedianews

Spesso abbiamo parlato e analizzato il problema abitativo. Ad una settimana dal 19 ottobre, è iniziato il terzo tsunami tour dei movimenti per il diritto all’abitare. Oggi parte la settimana di mobilitazione verso il 19 Ottobre dalla riappropriazione degli stabili abbandonati dei privati o dismessi appartenenti alla pubblica amministrazione. “L’emergenza abitativa nella città di Roma sembra essere l’ultimo problema della nuova giunta insediata nel Campidoglio. Il sindaco Marino ha deciso, per sanare i buchi in bilancio, di vendere il patrimonio pubblico inutilizzato e i residence predisposti per le famiglie senza casa, in cambio di un aiuto di 700 euro al mese. Le famiglie, i migranti, i rifugiati non accetteranno l’elemosina da nessuno, agli attacchi di questa classe dirigente risponderemo con la riappropriazione e la lotta.” Affermano i militanti.

ore 11.45 Oggi a Roma, il Coordinamento di lotta per la casa, ha occupato via Curtatone n°3. 600 rifugiati si sono riappropriati dell’ex Agenzia per la protezione dell’ambiente dimostrando che la riappropriazione e la lotta è l’unica strada per riconquistare dignità.

ore 12.00 A pochi metri anche i Blocchi Precari Metropolitani hanno occupato uno stabile a Piazza Indipendenza l’Hotel Salus. Contemporaneamente si è svolta l’invasione del’Area di Ligresti a Casal Boccone.

Action ha occupato due stabili: uno è la ex dogana in Via dello Scalo di San Lorenzo, subito lasciato dagli occupanti secondo quanto riportato dalla DIGOS. Il secondo stabile si trova in zona Ponte di Nona.

ore 12.10 La neonata RAM questa mattina ha occupato due palazzi in via Tiburtina dopo il GRA. Centinaia di nuclei familiari si sono ripresi lo stabile di proprietà dell’AVIS e lo stabile appartenente al Ministero delle Finanze. Successivamente anche una chiesa abbandonata a Tor Sapienza è stata occupata.

ore 13: Action dopo aver occupato una stabile in via Santa Croce in Gerusalemme, sta resistendo ad un tentativo di sgombero. Gli occupanti dichiarano che sono barricati dentro dopo aver subito una carica che ha riportato diversi feriti.

Ieri sera un’azione al Colosseo con fuochi d’artificio e striscioni per lanciare la data del 19 ottobre. ”Fuochi d’artificio per riprendere il tema di V per Vendetta, una vendetta precaria, la vendetta di chi vuole alzare la testa e non è più disposto a farsi sfruttare quotidianamente – hanno dichiarato gli attivisti – Una vendetta che il 19 ottobre sarà in piazza, con determinazione, dando vita ad una grande manifestazione popolare che assedierà i ministeri, una sollevazione generale”.
                                                                                                                                        Il 15 ottobre all’Universita la Sapienza inizia l’assedio:

Alle 12 davanti alla MINERVA:
INIZIA L’ASSEDIO contro l’università della crisi, contro la gestione frati, la ricerca bellica e dei privati, le multe agli studenti, il taglio delle borse di studio, le speculazioni sugli alloggi studenteschi e la LazioDisu. Contro i governi dell’AUSTERITY e della PRECARIETA’!

h 14.30 al PRATONE
ASSEMBLEA PUBBLICA verso LA MANIFESTAZIONE NAZIONALE DEL 19 OTTOBRE partecipano[ working in progress]:
realtà universitarie,studenti medi, movimenti di lotta per la casa, la campagna Aprite Quella Porta, movimenti sulla questione rifiuti e per la difesa dei diritti dei migranti.

h 22 till 2.00 in città universitaria SERATA MUSICALE
RAP LIVE
- MC SAHARA & MAJIMBU [insonnia gang] - JOHNNY ROY & SICK LIFE
- DONGO
REGGAE MUSIC
- MATTUNE
- MANLIO & SOUND UNITY FAMILY
- GINKO [outta villa ada posse] - RASTA BLANCO [outta radici nel cemento]                                                                                                                                 
  Nicola Gesualdo

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top