Pari dignità alle relazioni che nascono al di fuori della disciplina matriomoniale | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
mercoledì , 18 gennaio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:
Pari dignità alle relazioni che nascono al di fuori della disciplina matriomoniale

Pari dignità alle relazioni che nascono al di fuori della disciplina matriomoniale

E’ la nuova proposta del gruppo romano di Sinistra ecologia e libertà che a ottobre sarà presentata all’assemblea capitolina

La proposta riguarda un Registro delle unioni civili di Roma, che sarà unico in tutti i municipi “e – spiega Gianluca Peciola capogruppo di Sel in Campidoglio –  si tratta di un passo fondamentale dell’amministrazione verso il riconoscimento delle formazioni sociali diverse dal matrimonio e per la tutela dei diritti civili nella nostra città. In attesa di una legge che regolamenti in maniera organica l’intera materia, i cittadini avranno la possibilità di iscriversi al Registro delle Unioni Civili di Roma Capitale”.

L’idea è appoggiata pienamente dalle associazioni LGBTQI (Lesbiche Gay Bisessuali Transgender Queer).

Spiega Imma Battaglia, consigliera comunale di Sel, che il Registro contiene anche la proposta di assegnare, su richiesta, i locali di Roma Capitale, generalmente adibiti per la celebrazione dei matrimoni civili, per il rilascio dell’attestato di famiglia anagrafica di Unione Civile. A questo si esprime l’intento di porre una modifica allo Statuto di Roma Capitale per promuovere e valorizzare il ruolo della famiglia nelle sue diverse espressioni, riconoscendo pari opportunità alle unioni di fatto, favorendone l’integrazione sociale e prevenendo forme di disagio.

Il gruppo romano di Sel insieme all’associazione LGBTQI confidano di trovare pieno sostegno da parte di tutti i gruppi consolari di maggioranza visto che tale proposta fa parte del programma di mandato del sindaco Marino, mentre, sottolinea Peciola “la destra romana pro-Putin non sosterrà questa iniziativa e darà battaglia contro l’approvazione di questa proposta di delibera”.

Glenda Silvestri

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top