Pepe Mujica strega Kosturica che gli dedicherà un filmTribuno del Popolo
mercoledì , 23 agosto 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Pepe Mujica strega Kosturica che gli dedicherà un film

Il grande regista Emir Kosturica ha deciso di dedicare un film al presidente dell’Uruguay, Josè Mujica detto “Pepe”, famoso in patria e nel mondo come il “presidente povero”. Ex Tupamaru, Mujica diventerà un modello per milioni di persone in tutto il mondo anche grazie a questo film.

Pepe Mujica è il presidente dell’Uruguay ma, a differenza di tutti i suoi omologhi in giro per il mondo, presenta alcune caratteristiche uniche che lo rendono un personaggio meritevole di un film. E non un film come tanti, un film di Emir Kosturica, regista serbo che si è invaghito del suo personaggio vedendo su Youtube mentre teneva un discorso, chiaro e pacato, sullo sviluppo sostenibile. Non è un presidente come gli altri Mujica perchè è stato un ex Tupamaru, da sempre un uomo del popolo e di sinistra, e da presidente non ha cambiato i suoi stili di vita rimanendo semplice, schivo, e povero. Sì, povero, al punto che al posto delle arcinote auto blu ha preferito un modesto Maggiolino che preferisce guidare da solo, facendo le commissioni come tutti i 78enni senza bisogno di balie e servitori. Anche per questo il regista serbo ha deciso di realizzare un film-documentario su Mujica, una sorta di biografia video dove si racconta la personalità del presidente sudamericano forse più amato del momento. Il film si chiamerà “Il presidente della gente” e avrà un budget iniziale di 3 milioni di dollari, coperti da finanziatori privati, brasiliani, argentini e ovviamente dell’Uruguay. Nessun sostegno pubblico, dunque, proprio come richiesto dal Presidente, sempre attento alla correttezza delle sue azioni. La notizia è stata diffusa del settimanale uruguayano Búsqueda  che ha ricevuto a sua volta la notizia da alcuni alti funzionari del ministero  dei lavori pubblici. Mujica non è un uomo come gli altri perchè può dire, a ragione, di aver sofferto e lottato affianco al suo popolo. Negli anni Settanta il presidente era un militante politico Tupamaru e fu imprigionato dal regime militare dal 1973 al 1985 perchè considerato uomo di sinistra, e quindi da isolare e silenziare. Ogni mese Mujica dona il 90% del suo stipendio, circa 12 mila dollari, alla famiglie più povere dell’Uruguay. Non parole dunque, ma fatti, fatti a favore della gente, quella troppo spesso dimenticata dai politici nostrani. Secondo i piani l’uscita del film è prevista nel dicembre 2014, esattamente un mese dopo le elezioni presidenziali che nomineranno il successore di Mujica. 

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top