Per l'Onu la Striscia di Gaza sarà invivibile entro cinque anniTribuno del Popolo
domenica , 23 luglio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Per l’Onu la Striscia di Gaza sarà invivibile entro cinque anni

 

Secondo un rapporto pubblicato dalla Conferenza delle Nazioni Unite sul commercio e lo sviluppo (UNCTAD) la Striscia di Gaza sarà destinata a diventare un luogo invivibile entro cinque anni se non ci saranno inversioni di tendenza significative. 

Negli ultimi sei anni la Striscia di Gaza ha subito ben tre diversi e significativi interventi militari da parte di Israele che hanno sostanzialmente portato progressivamente al collasso l’economia locale, già duramente colpita da otto anni di blocco economico. Le infrastrutture di Gaza, che già erano precarie, sono state duramente danneggiate nel corso delle guerre e ora tutta la zona sta scivolando pericolosamente verso il sottosviluppo. Rapporto alla mano a Gaza si vive una crisi quotidiana di approvvigionamento di beni primari come l’acqua e l’elettricità al punto che quasi due milioni di abitanti di Gaza sono costretti a utilizzare per bere le falde acquifere costiere, per il 95% considerate non potabili. Una crisi umanitaria che si aggrava di mese in mese e che deve far fronte a qualcosa come mezzo milione di sfollati e la distruzione di circa 20.000 case, 148 scuole e 15 ospedali. Anche la situazione della disoccupazione è da allarme rosso con circa il 44% degli abitanti che sono attualmente senza lavoro. Anche il benessere economico generale dei palestinesi di Gaza sembra essere andato a picco rispetto a vent’anni fa, e la sensazione è che l’inversione di tendenza sia lontana. L’ONU nel suo rapporto ha anche direttamente accusato Israele di aver trattenuto qualcosa come 700 milioni di reddito doganale palestinese “(proveniente dalle tasse sulle importazioni nel territorio palestinese occupato), aggravando una crisi fiscale per l’Autorità nazionale palestinese, per conto della quale Israele ha il compito di raccogliere i dazi”. Insomma, se entro cinque anni la situazione rimarrà così a Gaza diventerà quasi impossibile riuscire a vivere, e tutto questo sotto la pressochè totale indifferenza degli organi internazionali.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top