Perù. Scontri a Lima, almeno 4 i morti | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
martedì , 28 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Perù. Scontri a Lima, almeno 4 i morti

Caos a Lima, in Perù, dove 4 persone hanno trovato la morte nel corso di pesanti scontri con la polizia che cercava di ripulire il quartiere di un mercato. 

Scene di guerriglia a Lima dove oltre quattro persone hanno trovato la morte a seguito di pesanti scontri avvenuti con la polizia. Le forze dell’ordine hanno circondato il quartiere di “La Parada” dove si trova un mercato illegale che le autorità hanno deciso di chiudere. Il bilancio si è concluso con 4 morti e più di 100 arrestati e con pesanti scontri che hanno letteralmente infiammato il weekend di Lima. Alle operazioni hanno partecipato oltre 5000 poliziotti, e i feriti sono già stati tutti portati in ospedale per ricevere le cure del caso. Secondo la polizia le vittime sarebbero morte apparentemente per ferite di arma da fuoco, anche se ancora non sono chiare le dinamiche dell’incidente. Il capo della polizia ha comunque ammesso che nessuno era stato autorizzato a utilizzare armi da fuoco per disperdere la folla. Già due persone erano morte nelle scorse ore quando la polizia aveva cercato di bloccare l’entrata al mercato erigendo un muro di cemento. I mercanti e i manifestanti hanno però risposto con rabbia lanciando bottiglie e pietre contro la polizia, che a quel punto ha reagito con pesanti cariche. Attualmente alcuni mercanti si troverebbero ancora nel centro del mercato inscenando una protesta contro la polizia. Secondo le autorità cittadine il mercato di La Parada era da tempo un covo per attività criminali, utilizzato per vendere droga, merci rubate e di contrabbando. La speranza delle autorità è quella di convincere i commercianti onesti ad abbandonare La Parada per andare al mercato di Santa Anita. Il timore è che gli scontri ora possano propagarsi anche in altri quartieri della capitale, trascinando Lima nel caos.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top