Quando tutti si accorsero di Renzi..Tribuno del Popolo
martedì , 23 maggio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Quando tutti si accorsero di Renzi..

Meglio tardi che mai verrebbe da dire: L’Anpi ha deciso di convocare a ridosso del 25 aprile una manifestazione nazionale contro il progetto di riforma della Costituzione del governo Renzi.

Alla buon ora. Finalmente in molti sembrano accorgersi della posta in palio quando si parla di Renzi e di modifiche della Costituzione. Ora non sono più i semplici comunisti o sinistri ad attaccare Renzi e il suo Job Act, anche l’Anpi sembra essersi accorto dei pericoli che ci sono dietro il progetto di riforma della Costituzione approvato dal governo Renzi e che prevede, assieme all’Italicum una  grave riduzione dei margini di democrazia” nel nostro Paese. Anche per questo motivo l’Associazione Nazionale dei Partigiani Italiani ha deciso di convocare a ridosso della festa di Liberazione del 25 aprile una manifestazione nazionale di protesta. Carlo Smuraglia, presidente dell’Anpi, ha reso nota la posizione dell’associazione in merito: Il Comitato nazionale dell’Anpi unanime ha espresso la sua contrarietà al progetto del Governo che, unendosi ad una legge elettorale come quella che è stata approvata alla Camera ed al proposito di irrobustire i poteri del Presidente del Consiglio e del Governo, si risolverebbe in una ulteriore e grave riduzione dei margini di democrazia, che subiscono da tempo una lenta ma progressiva erosione. E che, invece noi consideriamo intangibili, alla luce dei princìpi e dei valori costituzionali. Su questo tema il Comitato nazionale ha deciso, sempre all’unanimità, di organizzare una importante manifestazione pubblica fra il 25 e il 30 aprile, in una sede che nei prossimi giorni sarà definita dalla segreteria. Non mancheremo di invitare alla manifestazione, oltre ai nostri organismi periferici, tutte le associazioni che da sempre si battono per questa Costituzione. Speriamo davvero in una partecipazione diffusa e unitaria ”. Qualcosa però ci dice che Renzi andrà avanti come un mulo incurante delle proteste di Anpi e altri importanti settori della società. Quando l’Anpi andrà oltre, capendo che è evidentemente il Pd stesso ad aver tradito lo spirito e gli ideali della Resistenza forse non sarà troppo tardi per ricostruire una sinistra vera, seria e responsabile in questo Paese.

photo credit: <a href=”http://www.flickr.com/photos/palazzochigi/13110791865/”>Palazzochigi</a> via <a href=”http://photopin.com”>photopin</a> <a href=”http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.0/”>cc</a>

Renè

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top