Questa s-CHAT-ta epoca FacebokkianaTribuno del Popolo
giovedì , 21 settembre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Questa s-CHAT-ta epoca Facebokkiana

Ci sono migliaia di link che insultano i politici e migliaia di persone -mi schiero in prima linea- che ne condividono i post. Ma non c’è nessuno che si alza e si impegna a cambiare niente, forse qualcuno, ma da soli non possono fare niente.

Ci sono migliaia di link che distribuiscono aforismi, migliaia di condivisioni, ma pochi leggono davvero.

Ci sono migliaia di Stati d’animo su Facebook ma pochi pensano quello che scrivono e meno ancora ad altri che leggono e cliccano interessano questi stati d’Animo.

Ci sono decine di programmi photoshoppanti, visi ringiovaniti, migliorati, corretti… Ma la nostra faccia che sia figa secondo il popolino o di merda non cambia davvero.

Questa è l’epoca dell’apparenza, e’ l’epoca della non cultura, dell’immobilità, dei “se”, dei “forse”, dei sogni, dei propositi e dei doveri che si concretizzano per finta. Questa è l’epoca in cui non si parla più, questa è un’epoca “s-CHAT-ta”, di sufficienza, finta.

Le nostre vite sono controllate attraverso queste stupidaggini, dalle paranoie degli orari di connessione che ci distruggono e distolgono dai tramonti, dai figli, dalle madri, dai libri, da noi.

L’epoca della finta amicizia, migliaia di follower, non un amico con un prendere un caffè.

“Sai con chi ho stretto amicizia su FB?” “Ma nella vita reale!? Stringi ancora amicizie, saluti anche solo per strada qualcuno? Ci parli?”

Non è il progresso che è sbagliato in sé. È solo che diventa Re-gresso, quando l’ego ha il sopravvento sul sole, i fiori, le carezze di mamma, quando un like e non un obiettivo ci solleticano l’autostima.

Ho paura di questo secolo, l’ignoranza “buona” dei campi, dei tempi del “bisogno”… Era più intelligente, più buona e umana.

Leggete, libri.

Lo “status” di FB e’ uno solo, “finzione”.

 

Chiara Nirta

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top