R.D.Congo. Avanzano i ribelli del M23, occupato tutto il Nord Kivu | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
giovedì , 23 novembre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

R.D.Congo. Avanzano i ribelli del M23, occupato tutto il Nord Kivu

Notizie preoccupanti giungono dalla Repubblica Democratica del Congo dove i ribelli del movimento 23 Marzo avrebbero preso ieri il controllo della città di Rutshuru, centro nevralgico della provincia del Nord Kivu.

Un nuovo conflitto rischia di insanguinare l’Africa subsahariana dopo quello che rischia di infiammare la Nigeria e quello che sta già sconvolgendo il Nord del Mali. Questa volta stiamo parlando della Repubblica Democratica del Congo dove i ribelli del movimento 23 Marzo (M23) avrebbero preso ieri il controllo dell’importante centro abitato di Rutshuru nel Nord Kivu. I ribelli, secondo  fonti giornalistiche locali e internazionali, sarebbero riusciti a impossessarsi della città senza combattere con i soldati dell’esercito regolare congolese, che si sono ritirati poco prima dell’arrivo degli assalitori.  Secondo l’emittente radiofonica dell’Onu in Congo Radio Okapi, centinaia di abitanti avrebbero cercato rifugio  nei pressi del campo della Missione delle Nazioni Unite in Congo (Monusco).Anche molti militari congolesi, allo sbando, sarebbero fuggiti in direzione di Butembo, non prima di aver saccheggiato abitazioni ed esercizi commerciali di Rutshuru. Ora la situazione sarebbe a dir poco esplosiva, con i soldati ammutinati che godrebbero del sostengo dell’esercito del Rwanda e che hanno ormai conquistato gran parte delle località a nord di Goma. Al termine di un Consiglio dei ministri straordinario tenuto nel fine settimana nella capitale Kinshasa, il governo congolese ha deciso di mobilitare il popolo congolese “per far fronte a questo nuovo tentativo di destabilizzare il paese”, il che tradotto vuol dire che verrà mandato l’esercito a liberare i terreni occupati dai ribelli. Il governo sostiene inoltre che la conquista delle località cadute negli ultimi giorni nelle mani del M23 dimostra il sostegno dato a questa ribellione da parte di un paese vicino, fatto questo che potrebbe persino portare a un allargamento del conflitto e a una guerra tra Congo R.D. e Rwanda. Durante la notte il colonnello Sultani Makenga, presunto capo del M23, ha annunciato che le sue forze si ritireranno nelle prossime ore da tutte le località conquistate, fatta eccezione per la città di Bunagana.

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top