Riina fa tremare BerlusconiTribuno del Popolo
sabato , 18 novembre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Riina fa tremare Berlusconi

Fanno discutere le intercettazioni in carcere di Totò Riina che ha parlato con altri carcerati di Silvio Berlusconi sostenendo di aver ricevuto da lui ingenti somme negli anni Ottanta e Novanta. Come riferito da tutti i quotidiani per la prima volta Riina avrebbe parlato anche del “patto di protezione” con Marcello Dell’Utri. 

Ombre lunghe e minacciose si allungano sulla figura di Silvio Berlusconi dopo che tutti i principali quotidiani italiani hanno riportato la notizia delle intercettazioni in carcere di Totò Riina che rivelerebbero uno scomodo legame negli anni Ottanta e Novanta. Nelle intercettazioni Riina avrebbe parlato con il suo compagno d’ora d’aria, Alberto Lorusso, e gli avrebbe rivelato che Berlusconi versava a Cosa Nostra 250 milioni ogni sei mesi. Tutto il materiale delle intercettazioni è finito tra le mani del pm di Palermo nell’ambito del processo “trattativa”. Ma non solo, Riina avrebbe anche spiegato come funzionava il “patto di protezione” accertato dall’operato della Cassazione con l’arresto e la carcerazione dell’ex senatore Dell’Utri, considerato l’intermediario tra Cosa Nostra e Berlusconi. Il punto più saliente e interessante delle intercettazioni però riguarda proprio quelle somme che sarebbero state versate da Berlusconi ai vertici della mafia. Il materiale come detto ora è nelle mani dei pm del processo Stato-Mafia: Di Matteo, Del Bene, Tartaglia e Teresi. Chiaramente molte cose devono ancora essere illuminate di quel periodo vischioso tra gli anni Ottanta e Novanta nei quali si assistette allo sgretolamento del sistema politico e al riformarsi di un nuovo che fu inaugurato proprio da Berlusconi con la sua vittoria del 1994. Ad altri spetterà commentare dal punto di vista tecnico le eventuali sentenze dei giudici, ma da semplici cittadini sicuramente non può far piacere sapere che coloro che ci hanno governato negli ultimi vent’anni sono comunque anche solo indagati o sospettati di fatti tanto gravi.

photo credit: <a href=”https://www.flickr.com/photos/eppofficial/5497691708/”>European People’s Party – EPP</a> via <a href=”http://photopin.com”>photopin</a> <a href=”http://creativecommons.org/licenses/by/2.0/”>cc</a>

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top