Roma. Cinema America ri-occupatoTribuno del Popolo
sabato , 25 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Roma. Cinema America ri-occupato

Il Cinema America si riprende Trastevere. Ri-occupato il civico 7 di Via Natale del Grande da parte dei ragazzi e delle ragazza del Cinema America.

Fonte: Oltremedianews

Hic Sunt Leones, proprio quello che è accaduto questa mattina in Via Natale del Grande a Trastevere. Gli abitanti sono stati svegliati da megafonate e fumogenate

La settimana scorsa il Cinema America, nonostante le rassicurazioni istituzionali, è stato sgomberato. Il lavoro sociale svolto dagli occupanti nello storico quartiere romano di Trastevere ha allacciato dei rapporti fortissimi tra occupanti e abitanti del quartiere.

Questa mattina c’è stata l’occupazione dello stabile al civico 7 di Via Natale del Grande. In realtà non si tratta di una vera e propria occupazione in quanto, si legge nel comunicato “Vi diremo ancora di più: per non farvi venire strane idee, questo luogo non l’abbiamo nemmeno occupato, i residenti di Trastevere ci hanno trovato “in comodato d’uso gratuito” questo nuovo spazio. A prenderlo in gestione sarà l’associazione “Piccolo Cinema America” composta da ex occupanti dello stabile, autori ed attori del mondo cinematografico e naturalmente i Trasteverini.”

Si continua a leggere: “Avevamo promesso che non saremmo usciti da Via Natale del Grande e così è stato: prima stavamo al 6, ora siamo al civico 7. Vi diremo di più: confiniamo, siamo vicini, attenti osservatori dei vincoli ministeriali, saremo i “Vicini di casa” in stile Belushi ed Aykroyd, insomma vi costringeremo a fuggire dal sequestro insensato del nostro cinema, anzi del cinema di tutti.

Questo spazio sarà il vostro più grande incubo, vi consigliamo da subito di murare le finestrelle dei bagni del piano terradell’America, non sia mai che qualche pericoloso studente medio di 15 anni decida di intrufolarsi per rivivere i grandi successi del cinema italiano nella vecchia sala anni ’50. Ma sarà anche uno spazio libero, aperto e partecipato, un osservatorio permanente, realizzeremo dal suo interno ciò che avete ingiustamente sottratto a tutta la cittadinanza: aula studio, sala riunioni, cinema, iniziative e dibattiti (ed anche le partite della magica).

Questa settimana purtroppo saremo impegnati nei nostri soliti ed amati “lavori di restauro”, valorizzeremo anche la funzione del Forno, l’inaugurazione la comunicheremo al più presto, ma vi annunciamo che la prima proiezione sarà “Le ali della libertà” di  Frank Darabont.

Chiediamo alla cittadinanza di sostenere questo nuovo “osservatorio sulla speculazione degli spazi abbandonati” donando materiale edile per il restauro, da vernici a spatole, fino a materiale informatico per allestire la nuova aula studio, materiale per le pulizie e voglia di fare.

Torneremo nelle piazze e sui muri, nelle strade e nelle scuole, negli spazi aperti ed abbandonati di questa città fantasmaper proporre un modello di crescita culturale e giovanile in contrapposizione con quello che quotidianamente si vive partendo dai casi del Cinema Etoile, del Palazzo degli Esami ed ora del Cinema Metropolitan con Benetton. La tutela delle destinazioni d’uso dei cinema storici ottenuta con la direttiva ministeriale dei primi di settembre da parte del MinistroDario Franceschini è una vittoria alla quale non rinunceremo facilmente.

Sabato 13 torneremo a San Cosimato con la nostra Arena d’autunno che, tempo permettendo, proseguirà fino ai primi diagosto (portatevi la giacca e magari anche la sedia) sarà ospite della prima serata il Presidente dell’associazione “100 Autori” e membro dell’associazione “Piccolo Cinema America” Francesco Bruni, che presenterà alle ore 22.00 il suo “Noi 4 “ assieme a tutto il cast. La proiezione sarà preceduta da una festa di “Ri-Chiusura del Cinema America e Ri-Apertura del Forno”  con Sagra della Porchetta di Ariccia e Cucina Romana.”

La tenacia di chi in questi anni ha cercato di costruire uno spazio di socialità diverso continua ad emergere; allora è proprio vero, Hic Sunt Leones; bentornati.

 Redazione
Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top