Roma. "Trastevere lo ha rivendicato, occupato, restaurato... ed ora se lo compra"Tribuno del Popolo
lunedì , 21 agosto 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Roma. “Trastevere lo ha rivendicato, occupato, restaurato… ed ora se lo compra”

Questa mattina alle 7 e 20 il Cinema America Occupato è stato sgomberato dai reparti speciali, antiterrorismo e mobili della polizia e della guardia di finanza, mobilitando 3 squadre dei vigili del fuoco, a fronte della presenza nel cinema di un singolo occupante.

Fonte: Oltremedianews


Lo sgombero è stato disposto in misura cautelare dal gip Orlando Villoni in seguito all’istanza che la proprietà ha presentato nella seconda metà di agosto. La proprietà ora è tornata al Cinema America ma solo in affidamento transitorio, senza alcuna possibilità avviare alcun intervento sull’edificio. Ciò vale nel termine dei 120 giorni previsti per il perfezionamento dei vincoli apposti da parte dei Beni Culturali in merito alla destinazione d’uso del Cinema America e alle opere d’arte presenti al suo interno.

Tale vincolo non permetterà alla proprietà di poter contare sui profitti dei progetti di speculazione edilizia avviati in passato o su cambi di destinazione d’uso. Una vittoria per gli occupanti che per due anni hanno restituito alla città uno spazio di condivisione e cultura. Una vittoria forse anche l’incontro che si terrà domattina fra coloro che si sono occupati del Cinema America Occupato e l’assessore alla rigenerazione urbana Caudo. L’incontro fu richiesto  già precedentemente allo sgombero dalla presidente della commissione Cultura capitolina Michela De Biase proprio al fine di istituire un tavolo di ricerca di soluzioni durature per il Cinema America.

Soluzioni e azioni già avviate dagli occupanti in collaborazione con attori, artisti, l’Ordine degli Architetti (per approfondimenti clicca qui) e con la cittadinanza tutta.

Ora l’appello degli occupanti è “l’acquisizione, sotto ogni forma possibile e ad ogni costo ragionevolmente necessario, e la conseguente gestione del Cinema America da parte di un’alleanza solidale di cittadine e cittadini, giovani e mondo del cinema”.

 Redazione

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top