Russia. Putin: "Nato residuo della Guerra Fredda" | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
sabato , 23 settembre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Russia. Putin: “Nato residuo della Guerra Fredda”

Il Presidente russo Vladimir Putin ha rilasciato dichiarazioni critiche nei confronti del ruolo della Nato.

La Nato ha una storia particolare essendo nata all’interno del contesto della Guerra Fredda, un contesto del tutto differente da quello che ci troviamo ad affrontare oggi. Il Presidente della Russia, Vladimir Putin, ieri si è presentato all’incontro con i militari del 201° base militare russa in Tagikistan, e ha pensato bene di entrare a gamba tesa contro l’organizzazione della Nato, parlando senza peli sulla lingua. Putin infatti ha dichiarato che interverrà a favore della trasformazione della NATO in organizzazione politica, sottolineando, che l’allargamento del blocco provocherà preoccupazione per la Russia. “Perché la NATO esista fine ad adesso, non è chiaro. E’ l’atavismo del periodo della “guerra fredda”  ha dichiarato Putin venerdì durante l’incontro con i militari . Sono anni, ha ricordato Putin, che Mosca cerca di battersi per non far uscire fuori l’Alleanza Atlantica dai limiti della propria attività statutaria, senza allargarsi a una vera e propria organizzazione globale, Putin conferma quindi il ruolo della Russia che vorrebbe provare a limitare e arginare lo strapotere della Nato.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top