Servizi segreti tedeschi: "Damasco sta vincendo, ribelli alle corde"Tribuno del Popolo
domenica , 22 ottobre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Servizi segreti tedeschi: “Damasco sta vincendo, ribelli alle corde”

I servizi segreti tedeschi (Bnd) hanno analizzato il conflitto siriano stabilendo che Damasco sarebbe ormai in procinto di vincere la guerra incalzando i ribelli da Nord a Sud. Dopo due anni di guerra il governo di Assad sarebbe “più saldo che mai”.

Dopo due anni di guerra il “Bundesnachrichtendienst” (Bnd), i servizi segreti tedeschi, hanno analizzato la situazione sul campo, e la loro analisi non lascia adito a dubbi. A vincere sarebbe senza ombra di dubbio l’esercito regolare siriano che starebbe estendendo ovunque la sua offensiva, mettendo alle corde i ribelli. A riferire del rapporto dei servizi segreti è stato il presidente  Gerhard Schindler nel corso di una riunione segreta con i maggiori responsabili politici tedeschi per la sicurezza. La notizia è stato diffusa dallo Spiegel e non mancherà di sollevare aspre polemiche dal momento che il punto di vista del Bnd capovolge completamente l’analisi fatta dalla stessa Bnd  alla fine dell’estate del 2012, quando si pensava a un collasso del governo di Assad entro i primi mesi del 2013. Mostrando carte e grafici Schindler ha spiegato che le truppe di Assad hanno riaperto completamente le loro vie di rifornimento di armi, e anche i rifornimenti di carburante per i carri armati e l’aviazione sarebbero stati ripristinati. Damasco e Homs sarebbero ora controllate completamente dalle truppe governative, e i ribelli sono stati completamente schiacciati nei sobborghi di Damasco, tagliando loro i rifornimenti verso sud e verso ovest. Il responsabile del Bnd ha considerato estremamente precaria la situazione dei ribelli, compresi i combattenti legati ad Al Qaeda, anche perche’ l’esercito di Assad sarebbe riuscito a tagliare quasi tutte le vie di rifornimento di armi dei ribelli, come pure l’evacuazione dei loro feriti.  Ogni giorni l’esercito siriano colpisce duramente i ribelli, e ogni combattimento li rende più deboli e li costringe ad arretrare anche perchè sarebbero sempre di più le zone loro precluse a causa dell’ostilità della popolazione. Secondo le stime del Bnd Damasco grazie all’aiuto prezioso delle milizie libanesi di Hezbollah potrebbe riprendere il controllo dell’intero sud del Paese entro il 2013. 

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top