Siria. Aerei di Damasco colpiscono il confine | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
lunedì , 23 ottobre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Siria. Aerei di Damasco colpiscono il confine

Alcuni aerei da guerra siriani hanno colpito una città di confine libanese nella valle di Beka, nella parte est del Paese. Si tratta del primo attacco di questo genere dall’inizio della guerra civile. 

syria-planes-bomb-lebanon.si

Gli aerei da guerra sono entrati per oltre un chilometro nel territorio aereo del Libano e hanno colpito la cittadina di Kerbet Younan, nella regione di Arsal, dove la maggioranza dei cittadini sunniti appoggia i ribelli siriani, collaborando nel fornire truppe e materiali ai ribelli che combattono in territorio siriano. Gli aerei avrebbero sparato quattro razzi verso diversi obiettivi in territorio libanese, come confermato da Reuters. Più cauto il sito libanese Naharnet, secondo cui non sarebbe ancora possibile capire se i razzi abbiano colpito obiettivi in Libano o in Siria. La regione montagnosa di Arsal sarebbe l’ideale per occultare armi e nascondere i combattenti prima di farli entrare in territorio siriano. Gli aerei da guerra siriano hanno mirato diversi obiettivi dove ci sarebbero stati uomini armati, pronti per superare il confine, come accade quotidianamente dall’inizio della crisi siriana. Come ha riportato AFP, secondo alcuni residenti, i missili avrebbero colpito alcune zone rurali, e non sono arrivate notizie di feriti o vittime. L’esercito libanese starebbe ora compiendo alcune rilevazioni per capire se i missili abbiano colpito territorio libanese o il confine comune tra i due Paesi. L’attacco aereo arriva dopo una settimana in cui la Siria ha minacciato di colpire il territorio libanese se gruppi di terroristi armati avessero continuato a infiltrarsi in Siria. Nei giorni scorsi Damasco ha inviato addirittura una lettera di protesta direttamente alle autorità libanesi, lamentandosi di violazioni al confine. Proprio in Libano inoltre sono fuggite migliaia di persone dal conflitto siriano, e da tempo il governo siriano accusa Beirut di coprire le attività dei terroristi vicini ai ribelli.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top