Siria. Anche Israele accusa Ankara di comprare petrolio dall'IsisTribuno del Popolo
giovedì , 25 maggio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Siria. Anche Israele accusa Ankara di comprare petrolio dall’Isis

Dopo le circostanziate accuse da parte russa ora anche il ministro della Difesa israeliano secondo quanto riferito dalla BBC ha accusato la Turchia di aver acquistato petrolio dall’Isis. 

Fin quando era la Russia ad accusare la Turchia di commerciare petrolio con l’Isis in tanti non vi  prestavano molta attenzione, forse pensando che Mosca avesse tutto l’interesse a screditare Ankara per rivalità geopolitiche di vario livello. Ora però le accuse russe sono state corroborate, oltre che da decine e decine di prove fotografiche e video, anche da quanto dichiarato ad Atene dal ministro della Difesa israeliano Moshe Yaalon che, come riportato dalla BBC , ha accusato Ankara di aver comprato petrolio dallo Stato Islamico per un periodo di tempo molto ma molto lungo. Ovviamente Erdogan nega ogni accusa e Washington negli ultimi tempi ha rigettato le accuse russe circa la compravendita di petrolio, anche se il fatto che i turchi abbiano avuto un atteggiamento perlomeno ambiguo nei confronti del Daesh è ormai dato come ampiamente consolidato.  A questo riguardo Yaalon ha anche dichiarato che dovrebbe spettare al governo turco decidere “se vogliono far parte di una qualche cooperazione per combattere il terrorismo“. Yaalon ha alluso al fatto che Daesh abbia contato proprio sul denaro turco per il petrolio per un periodo di tempo molto lungo e che la Turcha abbia permesso ai terroristi islamici di muoversi dall’Europa alla Siria e all’Iraq e di tornare indietro. Il fatto che un ministro di Israele si sia espresso in questo modo dovrebbe far riflettere anche sulle accuse formulate dai russi circa i rapporti ambigui di Ankara con gruppi armati jihadisti in Siria e Iraq, e magari dovrebbe indurre i governanti occidentali a chiedersi se abbia un senso rivolgersi proprio ad Ankara per risolvere il problema dei profughi.

Fonte: http://www.bbc.com/news/world-europe-35415956

Photo Credit: RT

Tribuno del Popolo

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top