Siria. Arabia Saudita fornirà armi antiaeree ai ribelliTribuno del Popolo
domenica , 22 ottobre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Siria. Arabia Saudita fornirà armi antiaeree ai ribelli

L’Arabia Saudita viene considerata un’alleata affidabile dell’Occidente, eppure il Paese arabo si comporta in modo spregiudicato in politica estera e si intromette nella questione siriana promettendo armi ultramoderne ai ribelli, tra i quali vi sono anche estremisti jihadisti.

Cosa accadrà una volta finita la guerra civile siriana quando migliaia di guerriglieri si troveranno dall’oggi al domani pieni di armi? E’ quello che si chiedono in molti in Occidente avendo capito dopo oltre due anni di aver commesso un clamoroso errore a evocare forze che ora non sono più in grado di controllare. In realtà ormai in Siria l’iniziativa è saldamente in mano all’esercito di Bashar al-Assad, che ha liberato quasi tutte le campagne intorno a Damasco e si appresta a incalzare i ribelli dalle loro ultime piazzeforti rurali e al confine con la Turchia. Anche per questo l’Arabia Saudita ha deciso di fare un salto di qualità nel finanziamento dei ribelli e, delusa dal negoziato in atto a Ginevra-2, ha deciso di armare l’opposizione siriana anche con lanciarazzi aerei, come peraltro riferito dal Wall Street Journal. Sulla carta tale mossa potrebbe consentire all’opposizione di fronteggiare lo strapotere militare siriano, ma nei fatti il rischio è che, una volta finita la guerra, ci saranno centinaia di jihadisti muniti di armi che potrebbero tranquillamente utilizzare contro lo stesso Occidente. Secondo il giornale, la proposta è stata fatta a fine gennaio al termine del primo ciclo di negoziati a Ginevra, in un incontro tra i rappresentanti dell’opposizione e dell’intelligence di Stati Uniti, Arabia Saudita ed altri Paesi del Golfo. Inutile dire che quest’atto va in direzione completamente contraria alla ricerca di un accordo di pace, e rischia solo di rinfocolare una guerra civile che ha già provocato 40.000 morti e che sta provocando lutti e distruzione nel Paese. 

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top