Siria. Comincia la battaglia per AleppoTribuno del Popolo
giovedì , 19 gennaio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:
Siria. Comincia la battaglia per Aleppo

Siria. Comincia la battaglia per Aleppo

Dopo la vittoria dell’esercito di Damasco nella città chiave di Qusayr, l’esercito siriano starebbe lanciando una grande operazione militare contro la città di Aleppo, una delle ultime roccaforti della ribellione antigovernativa.

La guerra civile siriana sembra essere sempre più vicina a un epilogo. Dopo aver liberato la cittadina di Qusayr, una porta utilizzata dai ribelli per ricevere aiuti finanziari e logistici dal Libano, i ribelli siriani sono in rotta e hanno subito perdite ingenti. Questo ha portato l’esercito siriano a lanciare una grande offensiva nella zona, uccidendo e arrestando centinaia di miliziani delle bande ribelli. Le forze armate siriane hanno chiuso tutte le vie di accesso ad Aleppo, situata a circa 310 chilometri dalla capitale Damasco. L’esercito starebbe preparando un attacco a tenaglia verso Aleppo, cominciando ad attaccare i capisaldi ribelli di Hayyan, Khirbet Andan, Tell Rifaat and A’zaz nei dintorni della città. Proprio nelle scorse ore intanto, proprio l’esercito siriano ha liberato le città di Qunaytirah e Daba, e avrebbe annunciato di aver ucciso diversi militanti islamici legati ad Al Qaeda. Aleppo, la seconda città per importanza della Siria, è divisa tra zone sotto controllo dell’esercito e alcuni quartieri in balìa delle bande armate ribelli; se l’offensiva dei prossimi giorni lanciata dall’esercito riuscirà a liberare anche la città di Aleppo, ecco che verrebbe impressa la parola “fine” alla guerra civile siriana, con i ribelli che non avrebbero altra scelta di ripiegare, privi di roccaforti dove trincerarsi. Dal conto suo, forte del 70% del supporto secondo un sondaggio del Ny Times, Assad con pazienza sta procedendo a liberare villaggio dopo villaggio il territorio siriano, e i ribelli, con le spalle al muro, si danno ad atti di violenza disperati.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top