Siria. E' cominciata la battaglia chiave di AleppoTribuno del Popolo
martedì , 28 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Siria. E’ cominciata la battaglia chiave di Aleppo

Chi controlla Aleppo controlla la Siria. Si potrebbe riassumere in questo modo l’importanza strategica di Aleppo e della sua provincia nell’ottica della guerra civile siriana scoppiata nel 2011 e che ha già provocato diverse decine di migliaia di morti e milioni di profughi. L’esercito siriano coadiuvato dai raid aerei russi e da rinforzi iraniani avrebbe cominciato una grande offensiva volta ad acquisire il controllo totale della seconda città di Siria. 

L’importanza di Aleppo nell’ottica della guerra civile siriana è di primaria importanza in quanto rappresenta la seconda città per abitanti della Siria e anche uno snodo nevralgico dal punto di vista militare. Secondo molti addetti ai lavori sarebbe proprio ad Aleppo che si giocheranno i futuri equilibri non solo della Siria, ma anche del Medio Oriente in senso lato. Aleppo è infatti divisa in varie zone controllate dall’esercito siriano ma anche dai ribelli islamici dell’Esercito della Conquista, dallo Stato Islamico e da Al Nusra, l’emanazione di Al Qaeda in Siria. Ad Aleppo il fronte è congelato ormai da diversi mesi, se non anni, ma l’entrata in scena dei raid russi permettono all’esercito siriano coadiuvato da soldati iraniani e da Hezbollah di lanciare una offensiva su larga scala volta a riconquistare Aleppo e a imprimere così una svolta nell’ottica della guerra.

Dal 30 settembre infatti, cioè da quando i Sukhoi russi hanno cominciato a martellare le postazioni dei ribelli siriani, l’esercito siriano ha ripreso in mano l’iniziativa e ha lanciato almeno quattro offensive terrestri nella provincia di Idlib e non solo. I soldati siriani fedeli ad Assad sono avanzati da Sud verso Aleppo e la tv libanese di Al-Manar ha riferito che il paese di Hweja sarebbe finito già nelle mani dell’esercito nelle scorse ore. Questo preluderebbe a una offensiva su larga scala contro i quartieri di Aleppo nelle mani dei ribelli già nelle prossime ore. Per la prima volta dall’inizio del conflitto quindi si delinea una battaglia potenzialmente decisiva ai fini della vittoria della guerra.

Se Assad dovesse riuscire a riprendere Aleppo infatti riuscirebbe anche a creare le premesse per la riconquista di altre porzioni di territorio. In queste ore inoltre forze armate siriane hanno riconquistato la zona di Al-Jafra intorno all’aeroporto di Deir al-Zor nell’est del Paese. Secondo le ultime notizie ad Aleppo sarebbero giunti anche soldati iraniani e nelle prossime ore potrebbero arrivare novità importanti dal fronte.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top