Siria e Turchia. Ieri amici, oggi nemiciTribuno del Popolo
domenica , 23 luglio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Siria e Turchia. Ieri amici, oggi nemici

Turchia e Siria continuano a scambiarsi accuse incrociate in merito alle due autobombe che hanno ucciso 46 persone al confine. Fino a poco tempo fa però, Ankara e Damasco erano fedeli alleati. 

Photo Credit

Turchia e Siria oggi sono a un passo dalla guerra ma non è sempre stato così, Ankara e Damasco sono stati buoni alleati fino a pochi mesi prima dell’esplodere del conflitto siriano. Ora il confine turco-siriano è nuovamente chiuso ed entrambe le parti si stanno incolpando a vicenda per gli attentati di sabato a Reyhanli, cittadina turca a pochi chilometri dal confine. Ankara accusa Damasco di aver ordinato l’attacco, mentre il governo siriano ha negato il suo coinvolgimento e ha accusato Ankara di aver organizzato l’attacco per giustificare un intervento esterno contro Assad. Il ministro degli Esteri turco, Ahmet Davutoglu, ha suggerito che dietro gli attacchi ci sarebbe stata una organizzazione marxista collegata con il governo di Assad, e ha suggerito che la comunità internazionale intervenga contro Damasco. Il ministro dell’Informazione siriano, Omran al-Zoubi, ha invece smentito tutte le accuse turche: “Nessuno ha il diritto di fare false accuse, la Siria non ha commesso l’attentato e non commetterebbe mai un gesto come questo perchè i nostri valori non lo permetterebbero“. Tutto questo appare quasi incredibile dal momento che nemmeno quattro anni prima, nel 2009, i due paesi hanno persino tenuto esercitazioni militari congiunte insieme lungo la frontiera. Pochi anni anni fa Ankara e Damasco avevano anche firmato un accordo di libero scambio, e Erdogan e Assad avevano anche effettuato alcuni meeting. La guerra civile siriana ha però cambiato le carte in tavola soprattutto per colpa di Ankara, che ha ingerito pesantemente finanziando in modo palese l’opposizione ai danni di Damasco.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top