Siria. Esercito segnalato in avanzata in tutto il PaeseTribuno del Popolo
venerdì , 24 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Siria. Esercito segnalato in avanzata in tutto il Paese

Dopo l’inizio dei bombardamenti da parte russa sulle postazioni dell’Isis e delle altre formazioni armate contrarie a Damasco negli ultimi giorni l’esercito siriano avrebbe conseguito diversi successi in varie zone del Paese. 

Qual’è la situazione sul campo a ormai diverse settimane dall’inizio delle operazioni delle forze armate russe in Siria a favore del governo di Damasco? Nelle ultime ore l’esercito fedele a Bashar al-Assad, coadiuvato da Hezbollah e da milizie popolari, avrebbe conseguito importanti progressi nella situazione al fronte. Secondo l’agenzia nazionale SANA infatti nella parte settentrionale di Hama l’esercito siriano avrebbe respinto diversi attacchi nei villaggi di al-Buida, al-Massana, Zlin e Zor lasciando almeno un centinaio di guerriglieri sul terreno e distruggendo molti veicoli militari. In particolare secondo SANA l’esercito avrebbe distrutto tre pezzi da artiglieria, 23 postazioni da mortaio e una ventina di camion con lanciamissili. L’esercito siriano avrebbe ripreso l’iniziativa nella regione e lanciato un attacco ad al-Zakat, distruggendo alcune postazioni appartenenti ai ribelli.

I ribelli sarebbero in difficoltà anche nella zona di Idlib dove le forze armate siriane hanno colpito duramente le posizioni del Fronte Al-Nusra aiutate dall’esercito russo. Qui sarebbero stati distrutti diversi depositi di armi e nascondigli utilizzati dai terroristi nella regione. Militanti islamici ribelli sarebbero dati in fuga dalla città di Rabia a seguito dell’avanzata dell’esercito siriano e le forze di Damasco sarebbero in procinto di lanciare una ulteriore offensiva nella zona. Infine i soldati fedeli ad Assad, aiutati sul campo da milizie armate locali, hanno ripreso il controllo della strategica base aerea di Mardj-al-Sultan proprio nei dintorni di Damasco. La base era caduta ormai da mesi nelle mani di Jaish al-Islam, e veniva utilizzata come base per lanciare attacchi contro i lealisti. Le avanzate sul campo delle truppe governative avrebbero indotto molti gruppi ribelli a formare un nuovo gruppo composto tra gli altri da Jaish al-Islam, Al-Nusra e Arhar al-Sham. (Fonti, SANA, Sputnik)

photo Credit https://www.flickr.com/photos/syriafreedom/6811377868

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top