Siria. Gli 007 tedeschi sbugiardano la Casa BiancaTribuno del Popolo
venerdì , 20 gennaio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:
Siria. Gli 007 tedeschi sbugiardano la Casa Bianca

Siria. Gli 007 tedeschi sbugiardano la Casa Bianca

Bild ha pubblicato alcune confidenze dell’intelligence tedesca secondo cui ormai i ribelli sarebbero una cosa sola con Al Qaeda e l’attacco chimico non sarebbe stato lanciato da Assad. 

Photo Credit

Nella giornata di ieri la Cnn ha trasmesso in lungo e in largo le immagini del presunto attacco chimico avvenuto in quel di Ghouta, poco lontano da Damasco. I video, per la verità, non fugano i dubbi sulla natura dell’attacco dal momento che si vedono medici e personale sanitario a contatto con gli intossicati senza maschere nè protezioni, un fatto assolutamente inspiegabile dato che il Sarin è altamente contagioso. Quella di Obama è stata una vera e propria offensiva mediatica volta a convincere l’opinione pubblica della bontà della sua guerra, mostrando immagini strappalacrime di bambini morti “a causa dei gas di Assad”. Quello della Casa Bianca è stato un tentativo disperato di trovare consensi su un attacco militare alla Siria che viene percepito ormai dalla maggioranza degli americani come assolutamente inutile.  ”Bild”, noto quotidiano tedesco, ha pubblicato diverse confidenze degli oo7 tedeschi secondo cui la versione americana sarebbe una enorme sequela di bugie. 

Come riportato dal quotidiano “Qelsi”, il comandante della BND Gerard Schindler ha rivelato il contenuto di settimane di intercettazioni telefoniche e radio fatte dalle navi spia tedesche, dalle quali si evince che ormai la compenetrazione tra ribelli e Al Qaeda è totale e, cosa ancora più importante, che Assad ha vietato espressamente ai suoi comandanti di utilizzare ogni forma di gas o agenti chimici. Da qui l’ovvia conseguenza che il gas sarebbe stato utilizzato dai ribelli oppure dai governativi ma contro gli espliciti ordini di Bashar al-Assad. E non si tratta di una fonte cinese, iraniana o russa, bensì di una fonte tedesca, un paese amico. In sostanza quindi secondo Berlino se anche fosse dimostrato che i governativi abbiano utilizzato dei gas, Assad sarebbe comunque innocente, e al limite bisognerebbe cercare l’ufficiale responsabile. Per Obama e soci sta diventando sempre più difficile riuscire a giustificare un attacco contro Damasco che aprirebbe le porte a milizie jihadiste senza scrupoli che rischiano di massacrare cristiani e altre minoranze.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top