Siria. Imboscata contro i Jihadisti, oltre 60 i mortiTribuno del Popolo
lunedì , 23 gennaio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:
Siria. Imboscata contro i Jihadisti, oltre 60 i morti

Siria. Imboscata contro i Jihadisti, oltre 60 i morti

Sarebbero 62 i jihadisti rimasti uccisi dalle forze di Damasco in una imboscata non lontano dalla capitale mentre cercavano di attaccare una postazione militare. 

Le forze armate siriane hanno conseguito un successo rilevante sul campo respingendo i miliziani jihadisti del Fronte Al Nusra, vicino ad Al Qaeda e che ha preso spazio ultimamente all’interno dell’opposizione siriana. Secondo le ultime notizie un battaglione di Al Nusra avrebbe attaccato una postazione militare non lontano da Damasco, ma qui sarebbero stati intercettati dall’esercito siriano che avrebbe teso loro una letale imboscata. Secondo le prime ricostruzioni i jihadisti sarebbero stati completamente spazzati via dall’esercito siriano, che secondo l’agenzia SANA avrebbe ucciso oltre sessanta ribelli. Si tratta di un grave rovescio subito dal fronte Al Nusra che, negli ultimi tempi, sta disperatamente cercando di rinfocolare la guerra civile dopo aver subito rovesci determinanti. Proprio nei giorni scorsi proprio militanti di Al Nusra sono stati accusati di aver realizzato un terribile massacro nel nord del Paese ai danni dei cittadini curdi. Secondo diverse ricostruzioni i militanti jihadisti avrebbero ucciso 450 civili, un orribile massacro che però isola ancora di più i miliziani islamici mettendoli in conflitto frontale anche con i miliziani curdi. La vittoria finale da parte di Damasco, stando così le cose, sembra ormai alle porte, ancor più che l’esercito siriano sembra motivato e ben equipaggiato, e soprattutto pronto a schiacciare le ultime resistenze dei ribelli che, viceversa, vedendosi spacciati stanno cominciando a perpetrare vergognosi massacri. Il tutto nel silenzio dei media che non possono di certo ammettere di aver elogiato per oltre due anni degli estremisti islamici.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top