Siria. L'ombra del Qatar dietro i ribelli | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
lunedì , 29 maggio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Siria. L’ombra del Qatar dietro i ribelli

Una recente inchiesta del Washington Post ha citato alcuni funzionari dell’intelligence degli Stati Uniti secondo cui i ribelli siriani  avrebbero ottenuto missili terra-aria dal Qatar. 

siriaaa

Mentre la guerra civile in Siria continua giorno dopo giorno, il Washington Post ha pubblicato un’inchiesta secondo cui diversi funzionari di intelligence americani avrebbero ammesso che i ribelli siriani avrebbero ricevuto una quarantina di missili terra-aria dal Qatar. Il Qatar, assieme ad Arabia Saudita, Turchia, Israele e Stati Uniti, è accusato da mesi di foraggiare a piene mani la rivolta contro il governo di Bashar-al Assad. Si tratterebbe di missili di produzione americana, e i ribelli avrebbero già avuto modo di utilizzarli nei giorni scorsi quando un aereo siriano è stato abbattuto nella regione di Idlib. Sempre secondo le stesse fonti ultimamente si sarebbe intensificato il traffico di armi da Ankara verso la Siria, chiaro segno che la Turchia intende provare a farla finita con una guerra scomoda. La vera domanda da porsi a questo punto del conflitto siriano però è questa: Se dovesse vincere Assad cosa accadrebbe in Medio Oriente? Come reagirebbero paesi come il Qatar e la Turchia che da mesi foraggiano apertamente con armi e denaro l’opposizione armata siriana? Cosa accadrebbe dei curdi che hanno preso le armi accanto a Damasco in chiave anti-turca? La sensazione è che la spirale di violenze nell’area sia solamente all’inizio.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top