Siria. Usa in prima fila nella corsa per RaqqaTribuno del Popolo
lunedì , 29 maggio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Siria. Usa in prima fila nella corsa per Raqqa

Soldati Usa con le uniformi dell’Ypg starebbero prendendo parte all’attacco di Raqqa, capitale formale dell’Isis, forse per provare a conquistare la città da Nord prima che lo facciano le truppe dell’esercito siriano da Sud. Un tempismo perlomeno sospetto..

Domandarsi come mai i soldati americani abbiano deciso solamente ora di accelerare le manovre per conquistare Raqqa potrebbe portare a risposte perlomeno imbarazzanti. Per anni infatti Raqqa è stata lasciata a se stessa con i miliziani dell’Isis liberi di scorrazzare e di eleggerla a propria capitale senza che nessuno in Occidente valutasse in alcun modo di riconquistarla. Ora invece che grazie all’intervento russo l’esercito siriano ha posto le condizioni per procedere con la liberazione del suo stesso territorio occupato nel corso di cinque anni di guerra ecco che gli americani hanno dato una accelerata e in molti oggi parlano di soldati americani con le mostrine dell’Ypg, Unità di protezione popolare dei curdi, quelli per inciso che combatterono contro l’Isis a Kobane e che vengono considerati dai turchi alla stregua di terroristi proprio come il Pkk. Del resto gli americani stanno ormai cercando di utilizzare le Sdf, Syrian Democratic Forces, per liberare Raqqa e acquisire peso negoziale nei confronti di Damasco, il che tradotto significherebbe procedere allo smembramento della Siria. E infatti la vera partita sempre essere proprio quella in quanto il destino dello Stato Islamico sembra ormai segnato, non a caso migliaia di familiari dei miliziani dell’Isis sono già stati trasferiti a Mosul e molti hanno già cominciato a fuggire in previsione dell’assalto da Nord dell’Ypg e delle Sdf. Da Sud intanto anche i soldati siriani avanzano da Palmira verso Raqqa e appare chiaro che in queste ore si sta giocando il futuro della Siria come Stato unitario.

Tribuno del Popolo

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top