Solidarietà internazionale con la classe operaia della GreciaTribuno del Popolo
mercoledì , 18 gennaio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Solidarietà internazionale con la classe operaia della Grecia

Solidarietà con lo Sciopero Generale di 48 ore del 6 e 7 maggio contro le nuove misure antioperaie promosse dai gruppi affaristici, l’Unione Europea, il FMI e il Governo Greco

Le organizzazioni sindacali che firmano la presente Risoluzione, esprimono la loro solidarietà con la classe operaia della Grecia e le 48 ore di sciopero generale del 6 e 7 maggio, proclamato su iniziativa del PAME, contro le nuove misure antioperaie promosse dai gruppi affaristici, l’Unione Europea, il FMI e il Governo Greco.

Negli ultimi anni il popolo greco ha sofferto un attacco brutale contro i suoi diritti, allo scopo di preservare la redditività delle multinazionali, del grande capitale. Per anni ci sono stati tagli ai salari, licenziamenti, la liquidazione dei diritti alla sicurezza e assicurativi, tagli alle pensioni, la privatizzazione della sanità, dell’educazione, ecc. La povertà e la miseria per i lavoratori, la disoccupazione e le relazioni di lavoro flessibili per i giovani, mentre le multinazionali e le grandi imprese ottengono enormi benefici.

Con le nuove misure previste dal 3° Memorandum, firmato dal governo greco di SYRIZA nell’estate del 2015, la sanità si trasforma in un prodotto fuori dalla portata dei giovani lavoratori e le pensioni subiscono nuovi grandi tagli. Nuove imposte si applicano al popolo, mentre alle grandi imprese si concedono nuove esenzioni fiscali. Allo stesso tempo sono promossi cambiamenti che riguardano il funzionamento dei sindacati, allo scopo di bloccare la risposta combattiva dei lavoratori, perché i sindacati siano le marionette dei capi.

Contro queste misure il PAME (il sindacato di classe greco aderente alla Federazione Sindacale Mondiale, ndt)ha lanciato un appello alla classe operaia perché sia data una risposta militante con lo sciopero generale del 6 e 7 maggio.

Le continue lotte dei lavoratori greci sono riuscite a ritardare le misure antioperaie, che si sarebbe dovuto imporre nel dicembre 2015. Ma ora è venuto il momento di una lotta più grande, non solo per il lavoratori greci, ma per tutti i lavoratori che resistono allo sfruttamento e all’ingiustizia.

Le organizzazioni sindacali che firmano la presente risoluzione esprimono il loro appoggio a questa grande lotta degli scioperanti greci. Contro l’attacco antioperaio, la classe operaia risponde con la solidarietà e l’internazionalismo. Per le 48 ore dello sciopero generale del 6 e 7 maggio, siamo al vostro fianco.

(messaggi e iniziative di solidarietà vanno segnalati a international@pamehellas.gr)

I sindacati che hanno firmato la risoluzione o hanno inviato messaggi di solidarietà in:
http://pamehellas.gr/index.php/es/inicial/98-anuncios/6549-solidaridad-con-la-clase-obrera-de-grecia        

Risoluzione a sostegno dello sciopero generale del 6 e 7 maggio | da pamehellas.gr

Traduzione di Marx21.it

Tribuno del Popolo

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top