Sondaggi. Pd primo, segue Grillo che sorpassa il Pdl | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
domenica , 24 settembre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Sondaggi. Pd primo, segue Grillo che sorpassa il Pdl

Secondo un sondaggio Swg pubblicato per la trasmissione Rai Agorà, il Pd sarebbe ancora il primo partito, tallonato però da vicino dal Movimento 5 Stelle..

Grillo continua la scalata, almeno secondo i sondaggi che circolano negli ultimi mesi in televisione. Secondo l’ultimo, uscito per Swg nella trasmissione di Raitre Agorà, il Pd si confermerebbe primo partito al 25,4%, giovandosi quindi della sovraesposizione mediatica a causa delle primarie. Il secondo partito dopo il Pd, a sorpresa (mica tanto) è quello di Beppe Grillo, il Movimento 5 Stelle con il 22%, sull’onda delle ultime imprese del comico genovese; vedi traversata a nuoto dello Stretto di Sicilia.  Se i dati di questo sondaggio fossero veri si sarebbe di fronte a una situazione grottesca che vedrebbe il centrodestra polverizzarsi per essere soppiantato, appunto dal Movimento 5 Stelle. Sarebbe forse troppo avventato sostenere che il Movimento 5 Stelle stia prendendo il posto lasciato dal Pdl, tuttavia confrontando i dati con il 2008 si nota che i partiti di sinistra e centrosinistra hanno lasciato pressochè invariate le proprie percentuali, mentre il crollo lo hanno subito principalmente i partiti di centrodestra. I dati Swg  comunque riguardano le intenzioni di voto nelle regioni settentrionali, fatta eccezione per l’Emilia Romagna. Nella stessa zona di indagine, il Pdl e la Lega Nord sono alla pari con il 13,2%, al 4,2% l’Udc.Sempre secondo il sondaggio sarebbe salito al 15% il Pdl, che guadagnerebbe così quasi un punto rispetto alla settimana scorsa: “Un dato – precisa Roberto Weber, presidente Swg – che però non è legato all’annuncio di Berlusconi di non ricandidarsi premier”. La stessa cifra, ma in negativo, indica invece il calo di Sel (-0,7%). In calo anche l’Idv che evidentemente oltre a perdere voti verso grillo, paga anche l’incertezza dell’accordo o meno con il Pd.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top