Spagna. In 100.000 fanno catena umana per indipendenza dei Paesi BaschiTribuno del Popolo
domenica , 26 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Spagna. In 100.000 fanno catena umana per indipendenza dei Paesi Baschi

Almeno 100.000 persone hanno formato una catena umana lunga 123 chilometri per supportare il referendum regionale sull’indipendenza dei Paesi Baschi dalla Spagna. 

Una catena umana straordinaria lunga decine e decine di chilometri per approvare il referendum regionale di indipendenza da Madrid. Si è trattato di un avvenimento straordinario con i manifestanti che hanno cominciato a formare una linea continua lungo la strada che unisce le città di Pamplona e Durango nella regione della Navarra, considerata parte del patrimonio culturale basco. Gli organizzatori di “Gore Esku Dago” hanno inizialmente dichiarato che circa 50.000 persone sarebbero state abbastanza per coprire la distanza di 123 chilometri, ma  secondo diverse fonti spagnole la cosa è andata meglio di oltre rosea aspettativa portando 150.000 persone in strada. Si è trattato di qualcosa di simile a quanto successo lo scorso anno in Catalogna, dove più di un milione di persone hanno formato una catena umana di circa 400 chilometri. La regione basca conta circa 2,2 milioni di persone e ha avuto le sue prime elezioni nell’ottobre del 2012 dopo che il gruppo separatista dell’Eta ha terminato la sua campagna violenta nel 2011. A maggio i legislatori baschi hanno adottato una dichiarazione di autodeterminazione per seguire i passi della Catalogna, che ha fatto la sua richiesta di sovranità lo scorso anno. A marzo, comunque, la Corte Costituzionale di Madrid ha detto che la dichiarazione catalana è da considerarsi nulla e incostituzionale anche se il governo catalano vuole comunque portare avanti il referendum per novembre.

Photo Credit (AFP Photo / Thierry Zoccolan)

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top