Spagna. La Polizia si vendica sul cameriere-eroe | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
giovedì , 27 luglio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Spagna. La Polizia si vendica sul cameriere-eroe

Alberto Casillas, cameriere diventato famoso per aver protetto alcuni manifestanti dalle cariche della polizia nei giorni scorsi è tornato protagonista per nuove vicissitudini con la polizia.

Come riportato dal quotidiano iberico “El Mundo” Alberto Casillas, il cameriere diventato famoso per aver protetto alcuni manifestanti dall’attacco della polizia nei giorni scorsi, è tornato protagonista ieri. Le sue foto che lo ritraevano mentre si frapponeva tra i manifestanti e le forze dell’ordine hanno fatto il giro del mondo. Questa volta però Casillas è finito nei guai per ben altro dal momento che gli agenti si sono avvicinati al suo locale per  identificare i numerosi giovani accorsi al bar per una foto ricordo. Casillas, a quel punto, si è rivolto verso di loro: “Non stanno facendo niente di male”. Le parole, evidentemente, non sono piaciute ad uno dei poliziotti, che si è scagliato contro il cameriere spingendolo. “La verità è che ho avuto paura e sono svenuto”, ammette Casillas, che poi continua il suo racconto. “Mi hanno identificato e multato”. Poi, ritornando sulle polemiche dei giorni scorsi, ha ammesso nuovamente di aver votato per Mariano Rajoy. Evidentemente deluso, ha rinnovato la richiesta al partito: “Voglio e pretendo che il PP mi elimini dalle sue liste”.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top