Spagna. Ormai è record disoccupazione | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
mercoledì , 29 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Spagna. Ormai è record disoccupazione

Da Madrid arrivano dati allarmanti: la disoccupazione spagnola ha ora toccato il suo massimo storico, con il 24,63% della popolazione senza lavoro è stato battuto il precedente record del 1994 (24,55%).

Brutte notizie in arrivo dalla penisola iberica, dove la disoccupazione ormai ha sfracellato ogni record toccando il suo massimo storico: 5.693.100 abitanti sono senza lavoro, ovvero il 24,63% della forza lavoro. Il precedente record era del 24,55% e risaliva al 1994. Anche allora Madrid si trovava nel bel mezzo di una crisi, ma quella attuale sembra essere più pesante e soprattutto potenzialmente più pervasiva.I dati, resi noti dall’Istituto nazionale di statistica, fanno riferimento ai mesi di aprile e maggio e indicano che nel periodo preso in esame sono andati persi ulteriori 15.900 posti di lavoro. Secondo il quotidiano spagnolo “El Pais”, la recessione da sola comunque non basterebbe a spiegare questo trend.  Nel trimestre passato infatti sono stati tagliati dal governo ben 63.000 posti di lavoro, e l’attuale situazione sembrerebbe esclusivamente dovuta alle politiche di austerità messe in atto dal governo,  in particolare alla riforma del lavoro dello scorso febbraio. Un mix letale di recessione, riforma del lavoro e aggiustamenti del budget statale che ha reso possibile che un periodo come quello della Settimana Santa ( in Spagna tradizionalmente portatore di impiego legato al turismo) si è trasformato in un periodo nero..Altro elemento che ha pesato sulle statistiche è stato infine l’aumento della popolazione attiva di 37.600 unità. Tra le regioni maggiormente colpite dalla recessione l’Andalusia, ma anche Castilla-La Mancha, la Galizia e soprattutto la Catalogna.

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top