Stati Uniti. Bernie Sanders all'attacco: "Pensate ancora sia una democrazia?"Tribuno del Popolo
mercoledì , 18 gennaio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Stati Uniti. Bernie Sanders all’attacco: “Pensate ancora sia una democrazia?”

Con un grande coraggio Bernie Sanders, candidato democratico alla corsa alla Casa Bianca, ha affermato senza problemi che qualsiasi sia il presidente eletto negli Stati Uniti non potrà rispondere agli interessi dei lavoratori americani ma solo a quelli dell’alta finanza. 

Indipendentemente da chi vinca, cioè Hillary Clinton o Donald Trump, non sarà una bella notizia per i cittadini americani, Questo è quello che ha detto Bernie Sanders nel corso di un intervento controverso in Iowa che rischia di passare alla storia dato che per la prima volta un candidato presidente alla Casa Bianca osa dire agli americani la semplice verità. Chiunque sia a vincere infatti, secondo Sanders non potrà in alcun modo rispondere alle richieste e agli interessi delle classi lavoratrici americane, viceversa risponderà solo ed esclusivamente ai diktat e agli interessi speculativi dell’alta finanza. A questo proposito Sanders ha anche aggiunto che solo la sua candidatura potrebbe essere funzionale alla creazione di un movimento di massa realmente popolare e alternativo.

Per la prima volta Sanders ha detto cose che gli americani non hanno mai sentito dalle loro orecchie e lo ha detto con una chiarezza che gli fa onore. Ad esempio ha detto senza mezzi termini che la reale minaccia per la Repubblica americana sarebbe rappresentata dal “governo invisibile che, come una grande piovra insinua i suoi tentacoli sopra le nostre città, stati e nazioni.”, e poi ancora, “Una piccola consorteria dei banchieri internazionali più potenti virtualmente controlla il governo americano per i loro stessi propositi. Loro praticamente controllano entrambi i partiti e la maggioranza di giornali e riviste di questo paese.” Parole pesanti e gravide di significato che vengono pronunciate per la prima volta e forse proprio perchè Sanders ha deciso di giocarsi tutto in un momento drammatico per la storia degli Stati Uniti. In modo coraggioso Sanders ha detto chiaramente che la politica americana viene ormai decisa dai poteri finanziari e di Wall Street e che i donatori che finanziano le campagne finiscono per controllare anche i candidati che ovviamente devono garantire i loro interessi. “Questa è la verità, la gente potrebbe trovare spiacevole ascoltarla, ma questa è la verità“, parola si Sanders.

 Tribuno del Popolo

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top