Stati Uniti. Casa Bianca minaccia sanzioni su paesi che aiutano SnowdenTribuno del Popolo
giovedì , 19 ottobre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Stati Uniti. Casa Bianca minaccia sanzioni su paesi che aiutano Snowden

Secondo alcune fonti la Casa Bianca starebbe considerando di imporre sanzioni a ogni nazione che manifesti la volontà di aiutare la “talpa” Edward Snowden.

Una riunione del comitato bipartisan del Senato composto da trenta membri è terminata a Washington con la decisione unanime di procedere verso il sanzionare quei paesi che osino dare assistenza e aiuto a Edward Snowden. La “Talpa” è stata accusata di spionaggio e altri reati dagli Stati Uniti e per aver diffuso ai media documenti riservati. Attualmente Snowden si trova nell’aeroporto di Mosca attendendo il risultato della richiesta di asilo fatta alla Russia. Se il Cremlino dovesse venire incontro a Snowden, secondo alcuni esperti di legge il Dipartimento di Stato americano dovrebbe rispondere con delle sanzioni che a quel punto pregiudicherebbero pesantemente le relazioni tra i due Paesi. Snowden ha mandato richieste di asilo a oltre venti Paesi e gli è stata offerta assistenza da parte di Bolivia, Nicaragua e Venezuela. Molti senatori americani da settimane continuano a chiedere di far pressioni sulla Russia per smetterla di proteggere Snowden, e suggeriscono che gli Stati Uniti debbano boicottare i giochi olimpici di Sochi se Putin dovesse accettare di tenere Snowden lontano dalle autorità americane. Insomma è chiaro che sul tavolo non c’è solo Snowden dal momento che Mosca è accusata di rifornire di armi Assad e di proteggere diplomaticamente l’Iran, acerrimo nemico di Usa e Israele. Se gli Stati Uniti dovessero seriamente imporre delle sanzioni contro un Paese per aver rifiutato l’estradizione a un cittadino americano si creerebbe uno straordinario precedente, anche se a ben pensarci è già successo che alcuni Paesi abbiano ricevuto embarghi sulla base di presunti comportamenti “malvagi”, come Bielorussia, Costa d’Avorio, Cuba, Nord Corea, Somalia, Sudan, Siria, Libia, Iran e Zimbabwe

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top