Stati Uniti. In Virginia torna la sedia elettricaTribuno del Popolo
martedì , 28 marzo 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Stati Uniti. In Virginia torna la sedia elettrica

Mentre il mondo punta il dito contro la Russia per i diritti umani alla vigilia delle Olimpiadi Invernali di Sochi, negli Stati Uniti viene reintrodotta la sedia elettrica. 

Sì avete capito bene, negli Stati Uniti tornerà la sedia elettrica. Non ci credete? basta chiedere allo Stato della Virginia. La Camera dello Stato Usa infatti ha recentemente votato la legge che riforma la pena capitale. Ovviamente il mondo ha altro a cui pensare dal momento che il grande “cattivo” è la Russia di Putin, nell’occhio del ciclone per il mancato rispetto dei diritti degli omosessuali. Intanto il Senato voterà la stessa legge entro la fine della settimana, e in questo modo diversi condannati a morte in attesa di esecuzione in Virginia rischiano di venire uccisi con la sedia elettrica. Il motivo è a dir poco agghiacciante, secondo i legislatori della Virginia infatti non ci sarebbe alternativa vista la penuria di componenti necessari alla preparazione della cosiddetta iniezione letale. Questo perchè giustamente le aziende europee si rifiutano di vendere agli Usa medicinali che vengono poi utilizzati per preparare le iniezioni letali, e allo stesso modo si è comportata la Hospira, società americana produttrice del Pentotal, ovvero uno dei componenti primari dei coktail mortali usati per le esecuzioni. La Hospira produce il Pentotal a Liscate, in provincia di Milano, e ha annunciato ormai da tre anni la sospensione della produzione di sodio tiopentale dal momento che veniva poi utilizzato nei casi di pena di morte. Visto che le scorte non arrivano più, ecco gli stati americani rimboccarsi le maniche perchè le condanne a morte vanno eseguite comunque. Ha fatto scalpore ad esempio il 16 gennaio l’esecuzione del detenuto Dennis McGuire avvenuta grazie a un cocktail di farmaci che lo ha fatto soffrire in modo atroce per quasi mezz’ora dal momento che il Pentotal non era disponibile. Con la legge appena varata si taglierà, letteralmente, la testa al toro, così se mancheranno le sostanze per produrre l’iniezione totale, si procederà direttamente con la sedia elettrica. La cosa incredibile è che proprio gli Stati Uniti si ergono a rappresentanti dei diritti umani nel mondo, ignorando che la sedia elettrica è stata bandita in poche parole ovunque. Inutile dire che, dati alla mano, la pena di morte non serve minimamente a ridurre la criminalità, ma vallo a spiegare alla Casa Bianca.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top