Stati Uniti. L'economia arranca | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
lunedì , 29 maggio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Stati Uniti. L’economia arranca

Nonostante i fiumi di parole e di buoni propositi, i dati documentano di una nuova contrazione, questa volta inaspettata, della crescita economica nel quarto trimestre del 2012.

crisi-finanziaria-2

Secondo diversi media internazionali la situazione economica degli Stati Uniti sarebbe ancora ben lontana da una ripresa dalla crisi. Secondo quanto precisato dai media in base alle stime iniziali e ufficiali nel quarto trimestre dello scorso anno, l’economia americana sarebbe cresciuta solamente di un misero 0,1%, davvero poco rispetto all’1,1% che era stato previsto dagli esperti di Wall Street, che avevano previsto una pronta ripresa dell’economia reale.  Se i dati iniziali dovessero essere confermati la più grande economia del mondo farebbe segnare la sua prima contrazione dalla recessione globale del 2009.I l quarto trimestre è stato dominato dal cosiddetto Fiscal Cliff, i tagli di spesa e gli aumenti di tasse che sarebbero dovuti entrare in vigore il 1 Gennaio. Il problema è che questa mancata ripresa dell’economia americana potrebbe rappresentare una ulteriore contrazione della crescita a livello globale. Si tratta ovviamente, per noi del Tribuno, dell’ennesima prova che il capitalismo ormai non è più riformabile, o meglio lo è ma solo sulla pelle di milioni di lavoratori in tutto il mondo. Che gli Stati Uniti si preparino, come da sempre accade, a combattere la crisi economica con una nuova guerra?

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top