Stati Uniti. Polizia uccide ragazzo in cerca di soccorsiTribuno del Popolo
venerdì , 15 dicembre 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Stati Uniti. Polizia uccide ragazzo in cerca di soccorsi

Ancora un innocente ucciso dalla polizia negli Stati Uniti a Charlotte, dove un 24enne in cerca di soccorsi per un incidente stradale è stato freddato per errore dagli agenti.

Si può morire a 24 anni senza apparente motivo uccisi dalla polizia? Se vivete negli Stati Uniti la risposta è sì. Da un pò gli americani considerano se stessi come il “faro” della civiltà occidentale, nonchè come i numi tutelari di valori come la “libertà”, la “sicurezza”, e la “giustizia”. Fa sorridere però pensare a tutto ciò leggendo la notizia della morte di un giovane ragazzo 24enne che è stato freddato a Charlotte, nel North Carolina. Il ragazzo aveva subito un incidente stradale ed era in cerca di soccorsi quando un agente di polizia lo ha ucciso. Secondo le prime ricostruzioni il giovane si sarebbe diretto verso una casa per chiedere soccorso. Qui una donna, pensando che fosse il marito, lo ha fatto entrare in casa; accorgendosi però che non si trattava di lui ha chiamato la polizia segnalando una violazione di domicilio con effrazione. All’arrivo della polizia il ragazzo, che presto avrebbe dovuto sposarsi, è andato incontro agli agenti che hanno prima utilizzato il taser, e poi gli hanno sparato a bruciapelo.La polizia ha trovato dopo il dramma accaduto la macchina del ragazzo  vicino all’abitazione. La macchina era distrutta, ma lui era riuscito a uscire dal finestrino dell’automobile distrutta. Si tratta dell’ennesimo caso di violenza gratuita da parte della polizia americana contro i suoi stessi cittadini che troppo spesso, in nome della sicurezza, vedono completamente annullate le proprie libertà personali.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top