Sud Sudan. Riesplode la guerra civile, centinaia i mortiTribuno del Popolo
domenica , 23 luglio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Sud Sudan. Riesplode la guerra civile, centinaia i morti

Il bilancio del tutto provvisorio parla di 272 morti a causa degli scontri esplosi tra governo e opposizione in Sudan del Sud, in particolare nella capitale Giuba. Tra le vittime ci sarebbero anche 33 civili.

Il Sudan del Sud piomba di nuovo nel caos a causa a degli scontri tra fazioni rivali esplosi nella capitale Giuba e anche in altre zone del paese. Il conflitto sarebbe riesploso all’improvviso e avrebbe coinvolto almeno 33 civili secondo alcune fonti locali che parlano di scontri in corso per le strade della capitale. Si è combattuto nei pressi della base dell’Onu e non lontano dalle caserme. Sulla base delle prime ricostruzioni i primi scontri avrebbero avuto avvio nei pressi del palazzo presidenziale nella notte tra giovedì e venerdì e avrebbero visto protagoniste le forze governative fedeli al presidente Salva Kiir e i soldati del vicepresidente Riek Machar. Della guerra civile del Sud Sudan non si parlava più da qualche tempo ma in due anni aveva fatto migliaia di morti causando una grave crisi umanitaria. Del resto il Sud Sudan fa gola eccome agli interessi occidentali dal momento che Giuba gode di ingenti riserve petrolifere ma ad aprile Kiir e Machar sembravano aver trovato un’intesa che evidentemente ora è venuta meno. La ripresa delle violenze nella capitale coincide  non casualmente con il quinto anniversario dell’indipendenza del Paese dal Sudan (9 luglio 2011).

Tribuno del Popolo

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top