Sudafrica. Ancora scontri con i minatori | Tribuno del PopoloTribuno del Popolo
giovedì , 19 gennaio 2017
Ultime Notizie
Link Sponsorizzati:

Sudafrica. Ancora scontri con i minatori

Non sembra trovare pace la questione dei minatori in Sudafrica. Nuovi scontri si sono verificati nelle scorse ore con la polizia che è dovuta intervenire per calmare gli animi. 

Dopo la strage dei mesi scorsi quando la polizia sudafricana ha sparato sulla folla uccidendo decine di minatori, non si accenna a placarsi la protesta dei lavoratori delle miniere di Rustenburg, importante centro estrattivo nel nord del Sudafrica.  Nelle scorse ore infatti si sono verificati nuovi e pesanti scontri nelle miniere del paese, e la polizia è stata costretta a sparare proiettili di gomma e a lanciare diversi candelotti di gas lacrimogeni e granate stordenti per disperdere la folla. Letteralmente furiosi i minatori della Amplats, hanno inscenato uno sciopero molto partecipato e rumoroso. Secondo le prime ricostruzioni gli scontri sarebbero scoppiati mentre la polizia cercava di disperdere un migliaio di lavoratori che avevano impedito ai pompieri di raggiungere un impianto elettrico dato alle fiamme probabilmente dagli stessi lavoratori in sciopero. Quella dei lavoratori sudafricani è una situazione per certi versi drammatica, che è stata portata sotto gli occhi dell’opinione pubblica mondiale proprio a seguito delle violenze delle settimane scorse. Il governo di sinistra di Zuma si è speso per cercare di mediare e di venire incontro alle esigenze e alle rivendicazioni dei minatori, ma almeno per il momento tutto sembra essere rimasto come prima.

VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO

 

Link Sponsorizzati:

Commenti chiusi.

Link Sponsorizzati:
Scroll To Top